Arancini siciliani: come farli step by step

7 dicembre 2015

Gli arancini, detti anche arancine, sono uno dei cibi di strada più amati della cucina siciliana, diffusi ormai in tutta la penisola italiana. La loro forma può variare, tondeggiante o conica, così come il ripieno: nella nostra ricetta fotografata passo dopo passo abbiamo scelto una farcitura classica a base di ragù con piselli, provolone grattugiato e un dadino di formaggio filante. Il riso è arricchito dal pecorino siciliano grattugiato.

primo passaggio (25 di 27)

Per la panatura croccante ci siamo serviti di farina, uova sbattute e pangrattato: una volta passati gli arancini nei 3 ingredienti, li abbiamo fatti cuocere in olio di semi di arachide fino a doratura perfetta. Non cuocete troppi arancini per volta, inoltre abbiate cura che l’olio non sia troppo caldo: questo vi permetterà di ottenere una buona panatura e, contemporaneamente, di far sciogliere il formaggio racchiuso all’interno. Ecco la ricetta step by step degli arancini siciliani.

  1. primo passaggio (1 di 27)Cuocete 1 kg di riso arborio in acqua salata per 15 minuti.
  2. primo passaggio (2 di 27)Mentre il riso cuoce, tagliate a cubetti le verdure per il ragù: 1 cipolla rossa, 1 carota, 1 gambo di sedano.
  3. primo passaggio (3 di 27)In un’altra pentola versate dell’olio extravergine di oliva per soffriggere il trito di sedano, carota e cipolla.
  4. primo passaggio (4 di 27)Fate soffriggere il trito a fuoco lento e dopo qualche minuto aggiungete alla pentola 200 g di carne di maiale macinata.
  5. primo passaggio (5 di 27)Fate rosolare bene la carne; sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco.
  6. primo passaggio (6 di 27)Sciogliete due cucchiai di concentrato di pomodoro in un bicchiere di acqua tiepida.
  7. primo passaggio (7 di 27)Aggiungete il concentrato sciolto in acqua alla pentola con il ragù, aggiungete altra acqua per proseguire la cottura e aggiustate di sale e pepe.
  8. primo passaggio (8 di 27)Fate cuocere il ragù a fuoco lento per circa un’ora. Unite 150 g di piselli surgelati e lasciate cuocere per altri 30 minuti.
  9. primo passaggio (10 di 27)Scolate il riso e ponetelo in una ciotola capiente. Lasciatelo riposare finché non si sarà raffreddato, poi aggiungete 2 uova.
  10. primo passaggio (11 di 27)Aggiungete al composto di riso e uova anche 60 g di pecorino siciliano grattugiato.
  11. primo passaggio (12 di 27)Mescolate fino a incorporare bene tutti gli ingredienti.
  12. primo passaggio (13 di 27)Quando il ragù avrà terminato la cottura, lasciate raffreddare e grattugiatevi 250 g di provolone.
  13. primo passaggio (14 di 27)Prendete una manciata di riso e riempitela con un cucchiaio di ragù. Al centro ponete un cubetto di provolone: per tutti gli arancini ve ne serviranno circa 150 g.
  14. primo passaggio (15 di 27)Aiutandovi con entrambe le mani, chiudete l’arancino formando una palla.
  15. primo passaggio (16 di 27)Ripetete il processo fino a terminare tutti gli ingredienti.
  16. primo passaggio (17 di 27)Passate gli arancini ottenuti nella farina.
  17. primo passaggio (18 di 27)In una ciotola a parte, sbattete 3 uova e passatevi ogni arancino infarinato.
  18. primo passaggio (19 di 27)Per ricoprire bene ogni arancino con il composto di uova sbattute, aiutatevi con un cucchiaio e una forchetta.
  19. primo passaggio (20 di 27)Passate gli arancini nel pangrattato: fate attenzione a ricoprirli bene su tutta la superficie.
  20. primo passaggio (21 di 27)Ripetete i 3 passaggi con ognuno degli arancini preparati.
  21. primo passaggio (22 di 27)In una padella capiente versate abbondante olio di semi di arachide e fatelo scaldare. Cuocete due arancini per volta per non far abbassare la temperatura dell’olio.
  22. primo passaggio (23 di 27)Quando saranno belli dorati e croccanti, fateli scolare su carta assorbente.
  23. primo passaggio (26 di 27)Servite gli arancini ben caldi.

I commenti degli utenti