Ristorante giapponese? È autentico solo se certificato

20 gennaio 2016

Quant’è forte il nostro sdegno quando all’estero vediamo la pizza italiana, la nostra pizza, massacrata in ogni modo? Con lo stesso sdegno, il Governo di Tokyo ha deciso di tutelare la sua cucina e sorvegliarne le tante interpretazioni in giro per il mondo. il governo di tokyo ha deciso di tutelare la cucina giapponese e sorvegliarne le interpretazioni nel mondo Se i ristoranti di matrice asiatica (spesso, in un guazzabuglio che comprende Giappone, Cina, Vietnam e chi più ne ha più ne metta) si sono diffusi a dismisura in tutto l’Occidente, sono pochissimi i locali che possono vantare una rigorosa conoscenza della tradizione giapponese. Nel 2013 l’Unesco ha riconosciuto tra i patrimoni intangibili dell’umanità il Washoku, l’intero sistema della gastronomia nipponica, rilevandone proprio l’antichissima storia, i valori profondi e la caratterizzazione salutista. Da quest’anno perciò, secondo le indicazioni del Ministero dell’Agricoltura di Tokyo, saranno emesse apposite certificazioni, controllate da un ente preposto, probabilmente privato e individuato attraverso una gara d’appalto.

cuoco giapponese

Agli chef che all’estero si occuperanno di cucina giapponese sarà richiesto non soltanto il rispetto di standard qualitativi di livello, ma anche l’applicazione di precise tecniche; per impararle o renderle più solide, i cuochi di tutto il mondo dovranno seguire appositi corsi di formazione: quelli biennali renderanno degni di una certificazione gold; l’indicazione silver sarà assegnata a chi studia la cucina tradizionale giapponese per almeno 6 mesi; con brevi corsi di aggiornamento ci si potrà fregiare della attestazione bronze.

zuma sushi

Per sottolineare la proverbiale cura che i giapponesi riservano ai loro clienti, sarà materia di studio anche l’accoglienza e la modalità di presentare e offrire i propri piatti. E in Italia? Vedremo sparire i mash-up cinese-giapponese-thai-all-you-can-eat in funzione di ristoranti autentici dove gustare una cucina giapponese di livello? Non resta che attendere.

I commenti degli utenti