Ladri di cibo: ecco le 8 cose più rubate nei supermercati

27 gennaio 2016

É di 2,95 miliardi il valore della merce scomparsa dagli scaffali dei supermercati italiani. E per scomparsa ovviamente si intende non acquistata e quindi rubata. Alimentari e bevande, secondo quanto rileva Coldiretti, sono gli obiettivi prescelti dei ladruncoli (se così si possono chiamare), di piccole dimensioni e quindi facili da nascondere. sono quasi 3 i miliardi di valore della merce che sparisce dagli scaffali dei supemercati italianiLa classifica dei prodotti più rubati nei supermercati rilevata da Coldiretti. Secondo l’Organizzazione degli imprenditori agricoli, il furto di prodotti alimentari è favorito dal fatto che buona parte dei prodotti esposti non è protetta. A sparire – conclude la Coldiretti – è circa l’1,01% del fatturato dei supermercati che operano in Italia con il 70% delle differenze inventariali dovute ai furti, di cui il 45% da parte dei clienti, il 23% dei dipendenti disonesti, seguiti dagli errori amministrativi, che si assestano al 19% e dalle frodi dei fornitori per un 13%. Ma vediamo qual è la classifica degli 8 prodotti più rubati nei supermercati:

Ladro

  1.  Accessori bricolage come attrezzi elettrici, batterie e cavi
  2. Alta tecnologia (accessori per cellulari, iPhone,smartphone, tablet ecc..)
  3. Prodotti per il benessere e la salute (lamette, cosmetici, profumi)
  4. Accessori di moda, calzature ed abbigliamento sportivo
  5. Preaffettati o pregrattugiati
  6. Carne fresca o trasformata
  7. Formaggi (Grana Padano e Parmigiano Reggiano)
  8. Vini e Liquori

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti