10 ricette con il radicchio da provare

3 febbraio 2016

Il radicchio è un ortaggio ricco di sali minerali e vitamina C che troviamo nei mercati e dal fruttivendolo principalmente nei primi mesi dell’anno. Appartenente alla famiglia delle Composite, è caratterizzato da un sapore amarognolo e dal colore rosso scuro è una varietà di cicoria caratterizzata da un sapore amarognolo e dal colore rosso scuro, tendente al bordeaux, con venature bianche, più o meno marcate. Il Radicchio Rosso di Treviso IGP è la varietà più nota di questa insalata invernale, con foglie allungate e di color cremisi acceso e importanti nervature bianche. In Veneto ce ne sono anche altre tipologie molto apprezzate e conosciute, come il Radicchio Variegato di Castelfranco IGP, dalla foglia larga e di color crema con delicate striature rossastre, il Radicchio di Chioggia IGP dalla forma tondeggiante e dalle foglie rosse con venature bianche, e il Radicchio di Verona IGP con foglie più allungate di color rosso tendente al viola e nervature bianche. Ecco 10 ricette con il radicchio da provare.

  1. passatelli-5Passatelli asciutti con salsiccia e radicchio. L’Emilia Romagna incontra il Veneto unendo i passatelli asciutti e la salsiccia al radicchio. Basta preparare i passatelli, facendo passare in uno schiacciapatate dai fori larghi l’impasto di pangrattato, parmigiano reggiano, uova e noce moscata. Quindi lavate e mondate il radicchio, ripassatelo in padella con burro e cipolla e unitelo alla salsiccia sbriciolata e rosolata. Infine cuocete in acqua salata i passatelli, scolateli e salateli in padella con il condimento.
  2. gnocchi al radicchioGnocchi al radicchio. Se siete in cerca di un primo piatto vegetariano ecco quello che fa per voi. Dopo aver preparato gli gnocchi di patate, rosolate in una padella del radicchio precedentemente lavato e tagliato e listarelle con della cipolla. Fate cuocere il tutto per 10 minuti, aggiustando di sale e pepe, e saltate in padella con gli gnocchi precedentemente cotti in abbondante acqua bollente. Mantecate infine con del parmigiano reggiano.
  3. L'orzotto al radicchioOrzotto al radicchio. Se cercate un’alternativa al risotto provate a fare l’orzotto al radicchio. Dopo aver lasciato l’orzo perlato in ammollo per 2 ore, rosolatelo in padella con olio e uno scalogno tritato. Sfumate con del vino bianco e una volta evaporato aggiungete il radicchio tagliato a listarelle e del brodo vegetale. Mantecate infine con del parmigiano.
  4. pasticcio di radicchio still life (2)Pasticcio di radicchio. Il pasticcio di radicchio è una variante vegetariana delle classiche lasagne al ragù della domenica. Basta sostituire il ragù con un sugo di radicchio e scalogno e mescolare il tutto con una besciamella home made. Sbollentate la sfoglia e componete la lasagna intervallando agli strati di pasta la besciamella con il radicchio, del parmigiano grattugiato e dei cubetti di scamorza. Quindi cuocete tutto in forno per 20 minuti a 180 °C.
  5. straccetti di vitello al radicchio2Straccetti di vitello con radicchio e melograna. Gli straccetti sono un secondo piatto semplice e veloce, che può salvare la cena anche all’ultimo momento. In primis in una padella scaldate dell’olio extravergine di oliva e fatevi rosolare della pancetta, poi aggiungete gli straccetti di vitello. Sfumate il tutto con del succo di melograno e una volta evaporato aggiungete il radicchio. Rifinite il piatto con le noci tritate.
  6. scaloppine di soia (4)Scaloppine di soia al limone con radicchio. Le scaloppine di soia con radicchio sono un’idea gustosa e nutriente per chi segue una dieta vegana. Mettete in ammollo le bistecche di soia in un recipiente con del brodo, strizzatele e impanatele con farina, sale e pepe. Dorate le scaloppine in padella e sfumate con del succo di limone.  Grigliate il radicchio a parte e assemblate il piatto.
  7. Insalata di gamberi, radicchio e patateInsalata di gamberi, radicchio e patate. Un’insalata di mare fresca che mette in risalto le materie prime in un gioco di sapori fra il dolce dei gamberi e l’amaro del radicchio. Sbucciate e tagliate le patate con una mandolina, quindi cuocetele al vapore per 15 minuti. Sempre a vapore, cuocete i gamberi precedentemente puliti e sgusciati. Lavate il radicchio e tagliatelo a ciuffetti. Mescolate il tutto, condendo con una vinaigrette di olio e limone.
  8. Torta radicchio e gorgonzolaTorta radicchio e gorgonzola. Una torta rustica non può mai mancare. Ecco quindi una ricetta casalinga dal sapore deciso e diretto. Cuocete il radicchio in una casseruola, sfumandolo con del vino rosso. Stendete la sfoglia, bucarla con una forchetta e aggiungere il radicchio cotto e il gorgonzola sciolto nel latte. Cuocere in forno a 180° per 30 minuti.
  9. radicchio al fornoRadicchio al forno. Un contorno molto semplice ma di grande effetto è il radicchio al forno. Il consiglio è quello di utilizzare il Radicchio Rosso di Treviso, per via delle foglie lunghe che si prestano molto per questa ricetta. Lavate e dividete a metà il cespo, mettetelo su una teglia e conditelo con sale Maldon, olio extravergine di oliva e timo. Cuocetelo in forno per 7 minuti a 180 °C.
  10. Tortino di cannellini e radicchioTortini di cannellini e radicchio. Un tortino divertente e gustoso, che può sostituire secondi di carne più elaborati, tipo la terrina di carne. Cuocete in pentola a pressione i fagioli per 20 minuti, rosolate il radicchio in padella con aglio e olio, quindi aggiungete i fagioli e lasciate sul fuoco per 10 minuti. Lasciate raffreddare e versate in un mixer insieme a della panna e del pecorino grattato. Montate a neve gli albumi e amalgamate il tutto con delicatezza. Imburrate gli stampini e cuocete in forno per 30 minuti a 180 °C.

I commenti degli utenti