5 modi di utilizzare il farro in cucina

5 marzo 2016

Il farro è un cereale adatto a ogni stagione. La pianta del farro, appartiene alla famiglia delle graminacee e può raggiungere i 170 cm di altezza. La sua storia è molto antica, si utilizzava già in Mesopotamia, nell’antico Egitto e in Palestina. furono i greci a portare e valorizzare il farro in europa, imitati poi dai romani A portarlo in Europa sono stati i greci, come sostituto dell’orzo; anche i romani seguirono l’esempio introducendo il farro nella loro dieta, e ne elessero un piatto, la puls, fatta con polenta di farro. Con la farina di farro i romani facevano anche il libum, una focaccia non lievitata, dono del capodanno romano. Il farro ha avuto un periodo di buio a causa dell’avvento del frumento, ma per fortuna nel centro Italia è riuscito a sopravvivere e la sua produzione oggi è concentrata maggiormente nella zona della Garfagnana in Toscana, nelle Marche, al confine tra Umbria e Lazio e in alcune parti dell’Abruzzo e del Molise. Il farro è un alimento facilmente digeribile, ricco di ferro, calcio, selenio, contiene vitamina E e vitamina B.

Tipi e utilizzi del farro

farro

I tipi più conosciuti di farro sono tre specie diverse del genere Triticum, comunemente chiamate frumenti vestiti. Il farro piccolo o monococco, è il meno produttivo e il più tardivo, tra i suoi pregi, ci sono la qualità, in quanto sue le cariossidi hanno un alto contenuto di proteine e di carotenoidi. Il farro medio o dicocco, è il più conosciuto e utilizzato, mentre il farro grande o spelta è il farro di origine più recente rispetto agli altri. L’impiego di questo cereale è molteplice in quanto può essere ridotto in farina, ci si fanno i fiocchi di farro soffiato per la colazione, la pasta, anche se il suo uso primario è con i chicchi interi. Ecco 5 modi di utilizzare il farro in cucina.

  1. fusilli al forno (5)Fusilli di farro al forno:  essendo molto sostanziosa, questa ricetta è ideale come piatto unico e per utilizzarla come idea nei picnic. È preparata con strati di pasta condita con un sugo di salsicce alternati con mozzarella, uova sode e besciamella, prima di essere messa in forno. Si può realizzare una variante più leggera, togliendo la salsiccia e sostituendo le uova sode con cubetti di zucchine e melanzane saltate in padella con pochissimo olio.
  2. L'insalata di farroInsalata d’estate: l’insalata di farro è un’ottima variante alle classiche insalate di riso o di pasta. In questa ricetta ve la proponiamo arricchita da pomodorini, mozzarella e rucola. Adatta anche a chi segue una dieta vegetariana, è un’insalata perfetta da preparare in anticipo in quanto il piatto va servito freddo. L’unica accortezza è quella di aggiungere la rucola poco prima di servire in tavola.
  3. 00.FarroVerdure.StilIfe00Insalata di farro con verdure di stagione: nella nostra ricetta abbiamo scelto verdure sempre disponibili come fagiolini, piselli e carote, uniti al colore e al gusto dolce della barbabietola. In alternativa potete scegliere delle patate viola o qualsiasi verdura fresca di stagione. Se desiderate un pasto unico e completo, ma che rimanga leggero e pratico da portare a lavoro, potete aggiungere all’insalata di farro dei bocconcini di pollo marinati e cotti alla griglia.
  4. La zuppa di farro e castagne è prontaZuppa di farro e castagne: è il piatto adatto a scaldare le sere d’inverno ed è una ricetta antica, della tradizione contadina. L’idea in più è quella di servirla con fette di pane integrale appena tostato: in questo modo la zuppa di farro e castagne acquista un sapore ancora più rustico.
  5. biscotti al farro-1Biscotti di farro: questi sono dei dolcetti sfiziosi adatti al tè delle cinque oppure per la prima colazione. Sono fatti con ingredienti semplici, come la farina di farro, il burro, lo  zucchero e il miele. Per renderli più golosi, l’azzardo è quello di intingerli nel cioccolato fuso, e vedrete che saranno apprezzati ancora di più. Provare per credere.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti