Mangiare biologico a Roma: 20 ristoranti da conoscere

16 marzo 2016

Anche Roma, negli ultimi anni, si sta adeguando al resto del mondo e d’Europa con un’offerta di ristoranti biologici, vegetariani, vegani  e crudisti sempre più ampia. Eco in Città Guida agli stili di vita sostenibili Roma (Pentapolis edizione, 2016) è una guida che porta alla scoperta di tutto ciò che c’è di ecologico e ecosostenibile a Roma, dal tempo libero all’abbigliamento, dalla formazione ai locali dove mangiare. Noi abbiamo selezionati 20 ristoranti, una mini-mappa del mangiare biologico a Roma.

  1. aromaticusAromaticus (Via Urbana 134, Roma): ristorante biologico e punto vendita di piantine, attrezzi, prodotti bio da tutto il mondo in zona Monti, offre nel menu panini, insalate, carpacci sempre rigorosamente con prodotti di stagione.
  2. dar paruccaDar Parucca (Via Macerata 13, Roma): tipica osteria romana del Pigneto, che propone un menu di piatti classici tutto incentrato su prodotti biologici e a km 0 dal Lazio e dalla Toscana.
  3. gaia bioGaia Bio (Largo Guido Cencetti 13): ristorante pizzeria in zona Gemelli, fa uso solo di farine biologiche macinate a pietra. Buona scelta di piatti vegetariani, vegani e per chi soffre di intolleranze.
  4. convivio troianiIl Convivio Troiani (Vicolo dei Soldati 31): il primo ristorante stellato in Italia certificato Conosci il tuo pasto dall’istituto Mediterraneo di Certificazione di Senigallia. Grande attenzione quindi alla provenienza delle materie prime, preferendo prodotti di filiera biologica DOP o IGP.
  5. KetumbarKetumbar (Via Galvani 24): storico locale di Testaccio, propone aperitivi biologici e brunch bio, con piatti tradizionali rivisitati in chiave vegetariana.
  6. LanificioLanificio cucina (Via di Pietralata 159): locale di 3500 metri quadri in zona Pietralata ha un’anima versatile. Il menu ha un’impronta gourmet con prodotti biodinamici e biologici.
  7. NECCINecci dal 1924 (Via Fanfulla da Lodi 68): ristorante quasi centenario, di cui Pasolini era un assiduo frequentatore, da sempre in cucina utilizza prodotti biologici e km 0.
  8. Dol I transalpiniPro Loco DOL (Via Domenico Panaroli 35): a Centocelle un ristorante-pizzeria-gastronomia con prodotti di aziende agricole laziali. Da sottolineare anche l’attenzione agli sprechi, doggy-bag per i clienti che non finiscono i loro piatti.
  9. Stazione di PostaStazione di Posta (Largo Dino Frisullo): un altro ristorante stellato che presta attenzione ai prodotti che utilizza. Del resto si trova all’interno della Città dell’Altra Economia e proprio a fianco del ristorante si trova un supermercato equo-solidale e biologico.
  10. urbana 47Urbana 47 (Via Urbana 47): cucina a vista e menu incentrato sulla stagionalità e sulla territorialità dei prodotti.
  11. vivi-bistrot-villa-pamphili-romaVivi Bistrot Pamphili (Via Vitellia 102): all’interno di uno dei casali di Villa Pamphili, questo locale serve dalla colazione alla cena, e in estate prepara anche cestini da pic-nic bio da mangiare sui prati della villa.
  12. TricoloreTricolore (Via Urbana 126): in zona Monti, una panineria gourmet che prepara le sue specialità con pane preparato in loco e prodotti biologici, con una proposta per vegani sempre presente.
  13. Arancia Blu, la salaArancia Blu (Via Cesare Beccaria 3): fra i 25 migliori ristoranti vegetariani e vegani del mondo, nel quartiere Flaminio, Arancia Blu propone piatti tradizionali rielaborati come le paste ripiene confezionate a mano. Apprezzabile anche la musica dal vivo e la fornitissima cantina.
  14. cortile del politecnicoBistrot – Cortile del Politecnico (Via Gian Battista Tiepolo 13 A): nel cortile sul retro del Politecnico Fandango, un piccolo ristorante pieno di fascino con un’offerta vegetariana molto ampia. Perfetto anche per i non vegetariani.
  15. tiepoloIl Tiepolo – Bistrot Bottiglieria (Via Gian Battista Tiepolo 3 – Via Arenula 43): bistrot con un’atmosfera nordica. Nel menu si trovano insalate, patate al cartoccio e una carta dei vini ben fornita.
  16. romeowRomeow Cat Bistrot (Via Francesco Negri 15): menu esclusivamente vegano per un bistrot dove i gatti sono i padroni dello spazio. Anche qualche proposta raw, in carta.
  17. so whatSo What (Via Ettore Giovenale 56-58): nel cuore del Pigneto, una vera e propria trattoria vegana che dalla metà degli anni 2000 propone un menu con antipasti, primi, secondi e dolci.
  18. life bioLife Pizzeria Bio (Via Cassia 701): una pizzeria con un menu di pizze leggere e piatti della tradizione con possibilità di essere rivisitati anche in chiave vegetariana, come le tagliatelle pachino, zucchine e guanciale di seitan.
  19. taverna vegetarianaL’insalatiera – Taverna Vegetariana (Via Trionfale 94): la prima taverna vegetariana di Roma, con un menu di piatti tradizionali, e pasta e dolci fatti a mano dalla cucina.
  20. VegustaVeGusta (Via delle Palme 31): un locale di street food dove si possono gustare burger, insalate e fritti. Tutti rigorosamente a base di verdure, cereali e legumi e preparati al momento.

Clicca qui per visualizzare la mappa

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti