Arachidi: i benefici e 5 ricette per usarle in cucina

26 marzo 2016

Dimenticatevi per un attimo le noccioline salate dell’aperitivo o quelle mangiate da Pippo di Walt Disney per diventare Super Pippo, vendute anche nei negozi di giocattoli negli anni ’80 per farle piantare ai bambini e vederle nascere. le arachidi sono piene di elementi benefici, ma non bisogna abusarne a causa del loro contenuto calorico Concentratevi su un altro aspetto: le arachidi sono una bella fonte di proteine, lisina, polifenoli, zinco, manganese, selenio, rame e vitamina B3. L’arachide è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Fabacee, originaria del Sudamerica e i suoi frutti sono chiamati anche spagnolette, noccioline americane, bagigi e cecini. Grazie ai loro principi, le arachidi possiedono una grande virtù energetica e sono consigliate sia agli atleti che ai ragazzi in fase di crescita. Sono un vero toccasana in caso di stress e affaticamento fisico, e migliorano la salute cardiovascolare. Contengono anche acidi grassi insaturi, fibre e antiossidanti, tutti nutrienti benefici per la salute, a patto di non abusarne troppo, poiché sono comunque molto caloriche. Oltre a sgusciarle e mangiarle come snack, vi consigliamo 5 ricette per usare le arachidi in cucina, una più sfiziosa dell’altra.

  1. insalata-di-pollo-vietnamitaInsalata di pollo alla vietnamita. La fantasia in cucina è una preziosa alleata, e se seguite le nostre dritte, anche una semplice insalata di pollo può diventare più gustosa. Come? Rendendola un piatto unico con l’aggiunta di verdure, spaghetti di riso, pollo e arachidi. E per condire l’insalata vietnamita, fate un’emulsione sbattendo con la forchetta l’aceto, il succo di lime, la salsa di pesce e l’olio, fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Il pad thaiPad thai. Se vi piace cucinare e qualche volta vi piace sconfinare nella gastronomia etnica, ecco una ricetta dalla Thailandia. Fatto con le tagliatelle di riso, riunisce i principali ingredienti della cucina thai. La ricetta è facile: le tagliatelle di riso sono saltate nel wok con la salsa di pesce, la pasta di tamarindo, zucchero, verdure, uova, tofu, arachidi e, a seconda delle varianti, sono aggiunti pollo o gamberi. Una preparazione ideale per sorprendere gli amici amanti delle cucine di altri Paesi.
  3. salsa-hoisinSalsa Hoisin per la carne. Stufi della solita carne condita sempre nei modi più classici? Avete mai provato a glassarla? Vi suggeriamo la salsa Hoisin, molto usata nella cucina cinese, dal gusto piccante, che è usata per glassare la carne. Ha un sapore tendenzialmente dolce, ma anche sapido e piccante. Vi raccomandiamo di pesare gli ingredienti come descritto nella ricetta, in particolare non eccedete con lo zenzero.
  4. burro-di-arachidiBurro di arachidi. Il burro di noccioline è stato per anni insieme al bicchiere di latte freddo una delle cose che più vedevamo mangiare nei film e telefilm americani, insomma una delle preparazioni statunitensi più famose. Con la nostra ricetta facilissima potrete anche voi prepararlo in casa per poi spalmarlo sui toast o farci sfiziosi biscotti. Fatevene una bella scorta da tenere in dispensa: le vostre colazioni con pane, burro di arachidi e marmellata di mirtilli saranno ancora più golose.
  5. still_life_mantecolBarrette alle arachidi.  In Argentina queste barrette dolci sono molto popolari e sono chiamate Mantecol. Si preparano con la pasta di arachidi e della meringa, e dopo il loro riposo in frigorifero, prendono una consistenza croccante simile a quella del torrone. Ricetta perfetta come snack nutriente ed energico, e volendo si possono sostituire le arachidi con le nocciole. Si mangiano appena pronte oppure si conservano in un contenitore ermetico in frigorifero per almeno una settimana.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti