Come al ristorante: 5 ricette cinesi da replicare a casa

29 marzo 2016

Oggi la cucina cinese è un cult: una cucina da apprezzare prima con gli occhi e poi con la bocca, una vera esplosione di colori, odori e aromi caratteristici. una cucina da apprezzare prima con gli occhi e poi con il palato Quella cinese è una tradizione basata su un’alimentazione sana che poggia le sue fondamenta sull’agricoltura e che utilizza soprattutto verdure, ortaggi e carne, in particolare pollo. Meno utilizzata (perché più cara) la carne di maiale, manzo e agnello mentre è molto diffuso invece l’utilizzo di spezie. L’aspetto visivo è di fondamentale importanza: già dall’antichità i piatti erano accompagnati da cibi accessori di varie colorazioni a completamento della pietanza principale, perché si pensava che ciò contribuisse ad aumentare l’appetito. Ogni strumento o utensile è messo in tavola o usato con cura e attenzione; il taglio degli ingredienti è accuratamente uguale per tutti i componenti del piatto: cucinare per un cinese è un vero rituale dove  i giochi di colore che sollecitano l’appetito si immergono un contesto perfetto e armonioso tutto da gustare. Ecco allora 5 ricette cinesi da riprodurre a casa, con tutti i nostri consigli.

  1. Gli involtini primaveraInvoltini primavera: un classico tra gli antipasti, sia dolce che salato, si presta a essere un piatto sfizioso e curioso. Un involtino fritto che, fatto con carta o sfoglia di riso, dona croccantezza alle verdure stufate che lo farciscono. Listarelle di carote, verza e cipolla sono gli ingredienti principali, mentre ottime varianti possono essere farcite con zucchine, peperoni e cavolo cinese.
  2. 10.Ravioli alla griglia.Step10Ravioli alla griglia: conosciuti anche con il nome Jiaozi sono un antipasto tipico. Cotti al vapore, saltati e resi croccanti in padella, sprigionano al meglio il gusto della carne di maiale e della verza, e sono aromatizzati allo zenzero. Ottimi da servire con salsa di soia o salsa di aceto.
  3. gnocchi di risoGnocchi di riso: un primo piatto dove lo gnocco, fatto di farina di riso, di frumento e acqua, si presenta come un disco piatto e ovale. Amalgamato allegramente con verdure saltate, tra cui broccoli, carote, funghi shiitake secchi, cipolle e peperoni, è un piatto ricco e nutriente. Spesso è servito ornato da germogli di soia: nota è la sua versatilità, in quanto si posso utilizzare svariate verdure a seconda della loro stagionalità.
  4. Il riso alla cantonese è prontoRiso alla cantonese: dalla regione dello Guangzhou un piatto semplice e facile da preparare. Composto da riso a chicco allungato, risulta essere un primo sempre di moda. Leggero, colorato e gustoso, il riso bollito precedentemente è insaporito nel wok con piselli lessati, prosciutto a dadini e uova strapazzate. Da servire accompagnato con salsa di soia.
  5. Il pollo alle mandorlePollo alle mandorle: un secondo piatto semplice e veloce da preparare, ma di gran gusto. Accompagnato da riso bianco, cotto come da tradizione cinese nel wok dove la cottura risulta essere uniforme e con pochi grassi, è unito alle mandorle saltate, zenzero, cipolla e salsa di soia. In breve tempo e con poca fatica avrete un piatto di indubbio successo.

I commenti degli utenti