Bologna: la classifica delle migliori gelaterie

4 aprile 2016

Ognuno ha i propri gusti, soprattutto quando si parla di gelato. Cono, coppetta, cialda, brioche o focaccia, in estate o in inverno, creme o gusti alla frutta, di soia, vegan, bio, quando è il gelato il protagonista la scelta è sempre molto complicata. tra classici e sperimentazioni, c'è sempre un buon motivo per mangiare un gelato Tra gusti classici e sperimentazioni del momento, c’è sempre un buon motivo per mangiarsi un gelato in compagnia, seduti sulle panchine negli angoli verdi della città o direttamente a casa sul divano. Ogni occasione è buona. Ecco dunque un elenco delle migliori gelaterie di Bologna: ne abbiamo scelte 10, ma siamo sicuri potrebbero essere molte di più. Pronti a scoprire chi si aggiudicherà il primo posto?

  1. gelateria gianniGelateria Gianni (via Monte Grappa, 11), una gelateria storica della città che ha sempre soddisfatto i desideri di tutti con il suo gelato corposo e i numerosissimi gusti che spesso variano e si rinnovano. Sperimentazione alla massima potenza. Un gusto davvero unico, assolutamente da provare si chiama Che fatica farlo: mangiarlo invece è facilissimo.
  2. gelateria islandaIslanda (via Saragozza, 65): ottimo gelato artigianale che si può gustare direttamente a casa con la consegna a domicilio; oltre ai gusti classici propongono i gelati del periodo e una selezione di gusti vegan.
  3. gelateria ugoUgo (via San Felice, 24) è famoso per i suoi gusti classici, accontenta i più tradizionalisti. C’è chi ritorna solo per mangiare il gelato alla crema, con il suo sapore deciso di uovo, chi per quello alla nocciola. Se ricercate il gelato di una volta, questo è il posto giusto per voi.
  4. galliera 49Galliera 49 (via Galliera, 49/b) al posto dell’ex Stefino, storica meta di buongustai di gelato bolognesi, ha saputo ritagliarsi uno spazio di tutto rispetto sulla scena cittadina. Regno degli ingredienti naturali, scelta accuratissima delle materie prime, oltre ai classici gusti, innova ogni giorno con specialità del momento: dagli abbinamenti ricercati per il cioccolato, al gelato al basilico, difficile non provarli tutti.
  5. cremeria santo stefanoCremeria Santo Stefano (via Santo Stefano, 70): una piccola perla nella bellissima via Santo Stefano, con una selezione limitata di gusti, ma tutti ottimi a cominciare dalle creme classiche fino agli accostamenti più innovativi e ricercati. Nel periodo estivo offrono anche delle buonissime granite.
  6. gelateria finiFini (via Massarenti, 219/2): lontana dalle vie del passeggio cittadino è però meta imperdibile per gli appassionati di gelato. Famosa anche per le sue torte a più gusti, questa gelateria è da molti anni una certezza. Boccone del papa, Stracchino della duchessa e Cremino Boero sono tra i gusti più richiesti, ma anche con le creme classiche non si sbaglia mai.
  7. il-gelatauro-960x520Gelatauro (via San Vitale, 98): elogiato anche dal giornale britannico Observer, che lo ha definito il miglior gelato d’Europa, il Gelatauro è una sicurezza del panorama bolognese da anni e anni. A pochi passi dalle torri, conquista con il suo gelato con influenze nette del sud Italia, dalla Calabria alla Sicilia, tra mandorle, pistacchi, scorze d’arancia, gelsomino e bergamotto. Negli anni poi questo luogo magico ha arricchito la sua offerta anche con la pasticceria e una selezione di cioccolatini.
  8. capo nord bolognaCapo Nord (via Murri, 39). Non ci sono scuse per non fermarsi a mangiare un gelato proprio qui: laboratorio a vista e preparazione artigianale di più di 30 gusti di gelato. Questa gelateria accontenta anche i celiaci, con una selezione di gusti tutta dedicata a loro, e gli intolleranti al lattosio, con i preparati a base di olio di oliva. Il gusto crema bolognese è sempre una scelta perfetta.
  9. sorbetteria castiglioneSorbetteria Castiglione (via Castiglione, 44d/e): racconta un po’ la storia del gelato a Bologna, perché tra tutte le gelaterie della città questa è differente. Il gelato della sorbetteria si riconosce sempre, ha caratteristiche di consistenza e di gusto talmente uniche che lo rendono immediatamente identificabile. Buonissimo in tutti i suoi gusti, da quelli tradizionali a quelli che portano i nomi dei familiari: Ludovico, Michelangelo. Ogni gusto si racconta da sé, in un connubio perfetto tra armonia e tradizione.
  10. cremeria funiviaFunivia (piazza Cavour, 1/d): non lasciarsi intimorire dalla coda è il presupposto principale per gustare al meglio tutte le prelibatezze di questo luogo. C’è chi ci va per l’amarenata, chi per la cioccolata fusa dentro la cialda: dai gusti classici a quelli speciali, c’è sempre l’imbarazzo della scelta. Questa gelateria è eccellente, sotto ogni punto di vista. Doppia sede: una in pieno centro città e una vicino al portico di San Luca. Di giorno, di sera, è sempre un buon momento per andare a scegliere il gusto preferito. Ce ne sono tantissimi e difficilmente si uscirà insoddisfatti. Gusto consigliato? Alice: mascarpone e cioccolato fuso. Imperdibile.

Clicca qui per visualizzare la mappa

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti