5 locali dove fare l’English Breakfast a Milano

12 aprile 2016

La pioggia frequente, le sedi delle banche d’affari, il ricordo di una nebbia quasi del tutto scomparsa: a una prima occhiata sembra che i punti in comune fra Londra e Milano non siano pochi. La colazione non è però uno di questi: per i nostalgici delle bombette e della city, ci sono locali a milano che propongono l'english breakfast il capoluogo lombardo, da città italiana che allunga appena uno sguardo al di là delle Alpi, non rinuncia a caffè e dolci lievitati, mentre Londra e l’Inghilterra sono note per le colazioni salate e sostanziose. L’English breakfast, nata per soddisfare le esigenze caloriche di braccianti e contadini, comprende infatti nella sua versione tradizionale uova, bacon, salsicce, fagioli, funghi e pomodori, oltre al pane tostato e all’immancabile tè, il più delle volte in una miscela dal gusto particolarmente deciso.
Negli ultimi decenni, anche il regno di Elisabetta II ha visto un declino della colazione tradizionale, relegata al weekend e arricchita di altre portate, nella nuova diffusa usanza del brunch. Ma per i nostalgici delle bombette e della City, aspettare il sabato e la domenica può essere una prova troppo dura: ecco quindi qualche locale a Milano dove gustare una colazione all’inglese in ogni giorno della settimana.

  1. Location Piazza S. Eustorgio, California Bakery_2Il nome di California Bakery (varie sedi, tra cui via Larga, 19) non lascia spazio ai dubbi: con le sue numerose sedi presenti a Milano, la catena di pasticcerie si rifà inequivocabilmente alla tradizione statunitense. Eppure il menu della colazione contiene rimandi ai piatti inglesi: ogni mattina si servono uova all’occhio di bue, strapazzate o in omelette, accompagnate da pane tostato e bacon. L’influenza americana si intuisce nella presenza del dolce: i pancake e le torte sono completamente assenti nella English breakfast tradizionale.
  2. vintage bakeryLa tradizione inglese e quella statunitense si toccano anche nella Vintage Bakery (via Thaon di Revel), grazioso locale in tonalità pastello del quartiere Isola. La colazione prevede tutti i giorni piatti dolci e salati: chi desidera farla in stile inglese può ordinare bacon e uova strapazzate. Punto di merito è la varietà di tè proposti: oltre al classico English Breakfast (perfetto al mattino), si può optare per miscele note come il Chai o l’Earl Grey, oppure esplorare combinazioni di frutta, spezie, tè verde, tè bianco o rooibos.
  3. that's bakerySe la vostra passione a colazione sono le uova, That’s Bakery di via Vigevano 41 potrebbe essere la risposta. Ogni mattina, a pochi passi dalla Darsena, si può scegliere fra soffici creamy eggs, uova al tegamino, omelette dolci e salate e ovviamente uova strapazzate, proposte con fagioli e salsiccia, bacon, formaggio e pane tostato, in una buona versione della English breakfast. Per chi cerca dolcezza, ma in salsa inglese, è disponibile anche il tradizionale porridge, pappa d’avena arricchita con frutta secca e cioccolato.
  4. TaglioPer una colazione inglese dal tocco italiano attraversate la strada: da Taglio (via Vigevano, 10), bottega e bistrot di specialità gastronomiche, dalle 8 del mattino si servono omelette, uova strapazzate e uova in camicia, con pane tostato, crocchette di patate, prosciutto cotto, formaggio e salsa olandese. La particolarità è data dalle bevande calde proposte come accompagnamento: oltre ai tè English Breakfast o Earl Grey in versione biologica, è disponibile un’ampia carta di caffè espressi e filtrati, con indicazioni di provenienza, tostatura, metodo di estrazione e aromi apprezzabili.
  5. madama bistrotNel weekend non è difficile trovare a Milano una colazione all’inglese: molti dei locali che propongono il brunch servono tutto il necessario, a partire da uova, salsicce e bacon. Notevole è però la proposta di Madama Hostel & Bistrot (via Benaco, 1): il locale, colorato e accogliente, è aperto da pochi mesi per gli ospiti dell’ostello e i milanesi di passaggio. Le colazioni si servono ogni giorno, ma durante il weekend è previsto l’English breakfast servito al tavolo: un unico piatto ricco di uova strapazzate e bacon, patate, salsiccette di maiale, fagioli al pomodoro e verdure di stagione, proprio come vuole la tradizione sulle sponde del Tamigi.

I commenti degli utenti