Come realizzare un sogno food in un Container

19 aprile 2016

Chi ha un progetto o un sogno nel cassetto legato alla gastronomia e alla ristorazione sarà contento di sapere che esiste Container, un progetto che prende spazio all’interno di This Is Food 2016, il 28 e 29 maggio alle Officine Farneto di Roma il progetto nasce con l'obiettivo di coinvolgere gli aspiranti nuovi protagonisti della scena gastronomica (via dei Monti della Farnesina, 77). Container è dedicato ai giovani italiani, o meglio, a quei giovani imprenditori italiani che hanno come pallino la ristorazione, credono nella qualità, e che vogliano tentare la sorte e avere un feedback reale sulla validità del loro progetto food. Il progetto, in collaborazione con Nastro Azzurro, nasce con l’obiettivo di coinvolgere gli aspiranti nuovi protagonisti della nostra scena gastronomica e di offrire loro un’occasione unica: realizzare un pop-up restaurant (ovvero un esempio, in piccolo, della propria idea di business) per testare l’efficacia del proprio progetto imprenditoriale di fronte a migliaia di appassionati di cucina, giornalisti e blogger, possibili partner e finanziatori.

CONTAINER_ THIS IS FOOD 2015 (5)

All’interno di This is Food 2016, evento ideato da Snob Production e dedicato alla New food culture metropolitana giunto alla sua quarta edizione, saranno messi a disposizione dei giovani risto-imprenditori italiani 2 container in cui i due progetti più meritevoli potranno sfidarsi a colpi di leccornie, vincere i premi pensati per questa edizione, lavorare spalla a spalla con alcune delle realtà più significative della scena gastronomica romana ed entrare da protagonisti nel fitto girone gastronomico. A disposizione dei futuri imprenditori ci sarà un container industriale da allestire, un menu da presentare, un servizio da organizzare e migliaia di clienti da sorprendere e servire: un’occasione di visibilità, testing e vivo confronto unica nel suo genere, oltre a un premio da vincere per cominciare a finanziare il proprio progetto.

CONTAINER (1)

Per partecipare al concorso occorre inviare tutti i materiali necessari a raccontare il proprio progetto come Concept, Logo e Identità visiva, Menu, Location, Target e Business plan. Poi, una giuria composta da chef, esperti di comunicazione e imprenditori valuterà i materiali pervenuti entro la data di chiusura della fase di selezione, il 10 maggio, scegliendo così i due partecipanti alla prossima edizione di This Is Food. Una volta selezionati i due progetti più meritevoli, due tutor, imprenditori di successo nel campo della ristorazione, accompagneranno i due partecipanti selezionati fino ai giorni dell’evento, sostenendoli e consigliandoli sul da farsi. Il progetto food che tra il 28 e il 29 maggio incasserà di più, raccogliendo quindi più consensi da parte del pubblico, si aggiudicherà il titolo di Container e i premi messi in palio per l’edizione 2016. Il regolamento completo per partecipare lo trovate qui.

I commenti degli utenti