La papaya ha la febbre? La nuova gag di Crozza

3 maggio 2016

Questa volta lo chef Germidi Soia è molto preoccupato per la sua papaya, che pare avere qualche linea di febbre. Del resto bisogna fare attenzione, quando alla papaya viene la febbre rilascia due sostanze davvero pericolose: il prapato e il prapattone. L’irriverente comico anche questa volta stupisce tutti con le sue battute che si prendono gioco della filosofia vegana preparando una paella di mari e monti con “idea alla lontanissima di carne e pare pesce ma non è”. Che poi voi la conoscete la cucina chattista? È la nuova frontiera del veganesimo: vi basterà chattare con la verdura, e se lei accetta di incontrarvi potrete usarla. Ma state attenti, se non avete abbastanza sex appeal, vi conviene convertivi alla cucina escortista, le pagate le verdure e via, a cucinarle. Di certo la cucina vegana non era così varia e irriverente prima che Maurizio Crozza ideasse questa imitazione dello chef vegano Simone Salvini.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti