Mangiare all’aperto? Gli indispensabili consigli per l’estate

12 maggio 2016

Si tratti di un veloce brunch in campagna, di una scorpacciata sulla riva del mare o di un picnic alla scoperta dei boschi, per l’appassionato della buona cucina l’arrivo dell’estate rappresenta un’unica ragione: la possibilità di tornare a mangiare all’aperto. Baciati dal sole, o lambiti dalle onde, il piacere di concedersi un piatto en plein air è una di quelle piccole gioie della vita a cui non si può davvero rinunciare. Ma come organizzarsi per tempo, senza farsi trovare impreparati all’arrivo della calura estiva? Bastano pochissimi consigli, e gli strumenti giusti, per trasformare un pranzo frugale in un vero e proprio successo.

L’immancabile barbecue

Verdure grigliate

Chi riesce a resistere al richiamo di una ricca grigliata, magari durante una tiepida serata estiva, fosse anche solo nel giardino di casa? La ricetta è praticamente perfetta: carne e insaccati di ogni varietà, erbe aromatiche, spezie, vino rosso, la compagnia degli amici e qualche candela per rendere l’atmosfera ancora più appassionante. Eppure, fra tutti questi ingredienti, spesso si tralascia il più importante: il barbecue. È tempo di dire addio a griglie improvvisate, a piastre ormai vetuste e usurate dal tempo: ecco qualche consiglio per non farsi cogliere di sorpresa.

griglia_severin

La cottura alla griglia permette di approfittare di cibi ricchi di sapore, ma leggeri sia per il palato che per la digestione. Questo perché il tipo di cottura impiegato scioglie rapidamente i grassi, mantenendo però gran parte delle proprietà nutrizionali di quel che si cucina. la griglia permette un tipo di cottura che scioglie rapidamente i grassi Dal classico hamburger saltato alla piastra, passando per gli immancabili gamberoni alla griglia cotti nel loro guscio, sono moltissime le idee con cui sperimentare: il pesce spada, l’orata, ma anche verdure per soddisfare le esigenze di tutti gli stili alimentari, come melanzane, peperoni e patate. Il primo segreto per una perfetta resa è quello dell’olio: meglio prediligere varietà dall’alto punto di fumo, e dai grassi polinsaturi ridotti, come l’olio extravergine d’oliva. Il secondo è quello del barbecue: oltre alle classiche versioni, la scelta può cadere anche su uno dei nuovi prodotti elettrici, che permettono di ridurre al minimo i grassi, il tutto in massima sicurezza. Un esempio? Severin propone il suo Barbecue-Grill dalle interessanti caratteristiche: dimensioni comode per una potenza di 2.500 W, corpo in acciaio smaltato, sistemi di sicurezza e di raccolta acqua e oli per ridurre fumi e bruciature, il tutto con un termostato regolabile. Un prodotto da non perdere: è in promozione al 40%.

Frutta e verdura, per grandi e piccini

succhi di frutta

Estate è sinonimo di frutta e verdura, anche e soprattutto all’aperto. Perché ostinarsi con la classica macedonia – ormai trita e ritrita per i pranzetti in giardino – quando si può approfittare della tecnologia per realizzare succhi ed estratti rinfrescanti, salutari e sazianti?

estrattore_severin

Un succo – ma anche uno smoothie o un centrifugato di fresca verdura – è una soluzione a portata di mano, un’alternativa d’impatto alla classiche bevande. Una proposta soprattutto salutare, in particolare se realizzata tramite un estrattore. gli estrattori, a differenza del frullatore, operano a velocità più ridotta, mantenendo le proprietà nutritive I vantaggi sono molteplici: a differenza di un normale frullatore, gli estrattori operano a velocità più ridotta – 80/60 giri al minuto, ma anche 40/45 in quelli di ultima generazione – mantenendo così intatte le proprietà nutritive delle pietanze. Un toccasana soprattutto nelle giornate più assolate, quando è necessario recuperare sali minerali e vitamine perse con la sudorazione. Spazio quindi alle banane, ricche di potassio, ma anche a ciliegie, mirtilli e frutti di bosco per favorire la circolazione, mentre kiwi e agrumi per un carico di vitamina C. Quindi anche verdure a foglia verde, cetrioli e, perché no, una riserva di vitamina A e betacarotene dalle carote, per un’abbronzatura perfetta. Un aiuto immediato, poiché l’estrattore permette di separare sali minerali e acqua dalle fibre rendendo più rapido l’assorbimento digestivo, il tutto producendo anche pochissimi scarti. Inoltre, non si dimentichi come questo metodo sia vera e propria manna dal cielo per tutti coloro che proprio non riescono a convincere i più piccoli a mangiare vegetali: un vellutato estratto, infatti, convertirà anche i palati più diffidenti.

succo di frutta

Ma quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione nell’acquisto di un estrattore? La pressatura a velocità ridotta, meglio se sui 45 giri al minuto, pressatori e setacci in acciaio inox, motori silenziosi, ampia capienza del contenitore e facilità di smontaggio. Come l’estrattore Severin, qui proposto con promozione al 40%.

Birra, vino e bevande: all’aperto sempre freschi

bevande zuccherate

Sia che si tratti di un pomeriggio in giardino, di una scampagnata per i boschi, di un pranzo frugale in spiaggia o di un romantico picnic all’ombra di una quercia, le bevande non possono assolutamente mancare per affrontare al meglio la calura estiva. Dall’acqua al vino, passando per l’immancabile birra, l’imperativo è solo uno: mantenere il tutto al fresco, per una bevuta rigenerante. Eppure, si sa, conservare bottiglie e lattine sempre correttamente raffreddate è impresa ardua quando ci si sposta, poiché i metodi casalinghi spesso si rivelano fallaci. Chi non ha mai litigato con i contenitori portaghiaccio, i mattoncini da freezer o, peggio ancora, quelle borse termiche del supermercato, pronte a strapparsi al primo sobbalzo?

frigorifero_severin

Rassegnarsi e proporre bibite tiepide ai propri compagni di merende bucoliche non è, tuttavia, un’alternativa accettabile. Eppure la soluzione è tanto a portata di mano quanto un piccolo frigorifero portatile, purché sia energicamente efficiente, leggero per un trasporto facile e dall’alta autonomia, magari con una presa a 12 volts per il collegamento all’accendisigari dell’automobile. Troppe richieste per essere vere? Nient’affatto: Severin propone un pratico frigo-box, in promozione al 40%.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti