Correte a Lisbona per Sangue Na Guelra

19 maggio 2016

A Lisbona ritorna Sangue na GuelraN’Guts Blood con il suo concetto vincente: pesce e frutti di mare della costa portoghese, grandi chef, ristoranti di fama mondiale, i prodotti locali, storie uniche, l’innovazione e la sperimentazione. gli chef selezionati per l'evento hanno il coraggio di rischiare ed essere creativi Sono questi gli elementi della quarta edizione di Sangue na Guelra, in programma il 22, 23 e 24 maggio nella capitale portoghese con l’ultima giornata dedicata alle donne. Questo evento, fondato da Ana Músico e Paulo Barata, è diventato noto perché è una sorta di incubatrice per chef portoghesi, per la nuova scena del cibo. Il nome, che letteralmente significa sangue e branchie, viene da un’espressione portoghese che può anche essere tradotto in sangue caldo o semplicemente giovani sanguigni , in quanto tutti i personaggi selezionati per Sangue na Guelra sono chef, sous chef e pasticcieri con gli attributi, con il coraggio di rischiare e di essere creativi, come sottolineano Mùsico e Barata.

SangueNaGuelra2014Day02-9726

Iniziato come un evento satellite del Festival del Pesce e Sapori di Lisbona nel 2013, Sangue na Guelra è diventato noto come il punto d’incontro, dove chef internazionali si possono mettere alla prova con i frutti di mare portoghesi e altri prodotti locali e dove hanno l’occasione di lavorare accanto a chef portoghesi.

22 maggio

Il festival di quest’anno riunirà i seguenti chef: si parte il 22 maggio nella 1300 Taberna, dove dal Belgio arriva Alisdair-Brooke Taylor, ci sarà anche Alberto Montes del ristorante spagnolo Atrio a Càceres con due stelle Michelin, James Lowe del Lyle’s di Londra con una stella Michelin, e il pasticciere portoghese Diogo Lopes di Penha Longa.

23 maggio

riccardo camanini

riccardo camanini

Cervejaria Ramiro accoglie ogni edizione la cena di debutto della manifestazione, e quest’anno Pedro Gonçalves della squadra di Ramiro sarà presente il 23 maggio per una sessione di condivisione dove racconterà la storia dell’universo dei frutti di mare.  Sempre nella 1300 Taberna saranno sotto i riflettori di Lisbona Mathieu Rostaing-Tayard del Café Sillon di Lione, lo chef stellato Riccardo Camanini del Lido 84 di Gardone Riviera, il portoghese João Viegas del San Gabriel in Algarve, dove lavora con Leonel Pereira, e il pasticciere Telmo Moutinho di Alma e il ristorante Henrique Sa Pessoa a Lisbona.

24 maggio

Ana ros

ana ros

Il 24 maggio ci sarà un cast tutto al femminile con le Girl N’Guts al Cais da Pedra: dalla  Slovenia arriva Ana Ros di Hisa Franko, a rappresentare l’Italia giungerà la chef stellata Antonia Klugmann del ristorante L’Argine a Vencò di Dolegna del Collio, Chloé Carlo chef del Fulgurances a Parigi e la pasticciera portoghese Maria João che lavora nella pasticceria D’Alvor in Algarve.

tomoaki

Tomoaki Kanazawa

Oltre alle tre cene, Sangue na Guelra, presenterà per la seconda volta il maestro giapponese Tomoaki Kanazawa, del ristorante Kanasawa: l’anno scorso, Tomo, ha mostrato la pratica ikejime, un modo per uccidere il pesce, ovvero il punto dove colpire per ammazzarlo più velocemente e non avere le carni amare. Il prezzo per partecipare a una cena è di 150 € a persona. Per prenotazioni: reservas@sanguenaguelra.com

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti