Hellmann’s e Bastianich vi sfidano a colpi di hamburger

23 maggio 2016

Se adorate mangiare, non vi dispiacerebbe affatto vincere un viaggio a New York e avete il coraggio di farvi giudicare da Joe Bastianich, Hellmann’s e Agrodolce, ecco un contest perfetto per voi. Per partecipare al concorso Hellmann’s Burger For Real dovrete essere in grado di inventare panini fantastici, prepararli alla perfezione, raccontarli con carisma e renderne l’assaggio indimenticabile. Ecco le regole per partecipare e tutte le informazioni che vi servono. Avete tempo dal 23 maggio al 5 giugno 2016 per iscrivervi sul sito: fatevi avanti, noi di Agrodolce non vediamo l’ora di scoprire le vostre creazioni.

  1. anonimaChi può partecipare? Possono iscriversi al Concorso tutti i maggiorenni residenti in Italia o nella Repubblica di San Marino, a patto che acconsentano al trattamento dei propri dati; tali dati (ma sarete aiutati da un apposito form) sono nome, cognome, data di nascita, sesso, username, e-mail, indirizzo, residenza, recapiti telefonici. Questa registrazione permetterà al vostro panino di concorrere per la vittoria, attraverso le fasi di selezione delle ricette (a opera di un’apposita giuria) e il vero e proprio casting (in cui i prescelti cucineranno dal vivo).
  2. Con cosa partecipare? Un ulteriore modulo vi permetterà di catalogare il vostro panino con un titolo, una foto (in cui la vostra preparazione apparirà tagliata a metà), la ricetta (in cui dovranno obbligatoriamente essere menzionati tutti gli ingredienti, con le rispettive marche, tipologie e quantità), una breve presentazione di almeno trecento parole. Date libero sfogo alla fantasia: la ricetta deve essere originale (saranno escluse le preparazioni che nel nome o nella composizione rimandino a panini già esistenti); ma ci sono alcuni prerequisiti fondamentali.
  3. FDrest bold amer 2Come deve essere il panino? Il piatto sarà fotografato una volta tagliato a metà, in modo da rendere ben visibili tutte le componenti. Tra queste, dovrà necessariamente figurare la maionese Hellmann’s; anzi, la ricetta dovrà tendere a nobilitarla, tenendo in considerazione la sua storia e il suo carattere. Tra gli altri ingredienti dovranno comparire carni o pesci macinati (potranno essere marinati, sotto forma di tartare, cotti alla piastra o in padella) o vegetali tritati (purché di stagione). A volontà, si possono aggiungere uova, semi, frutta, bacon, formaggio, utilizzati con qualunque tecnica di preparazione, a patto che sia  debitamente descritta nel modulo. Concorreranno a una valutazione positiva anche le caratteristiche di ripetibilità della ricetta e la sua ampia fruibilità.
  4. Selezione delle Ricette. Se vi siete iscritti correttamente, avete immaginato un panino innovativo, l’avete fotografato bene e avete indicato con cura tutti gli ingredienti, entro il 10 giugno le vostre ricette saranno valutate dalla giuria (di cui fanno parte componenti di Hellmann’s e Agrodolce), alla presenza di un notaio; a ogni panino sarà assegnato un punteggio da 1 a 10, per poi avvisare via mail gli 8 concorrenti (e le 7 riserve) che accederanno alla fase successiva del concorso, quella dei casting.
  5. MASTER CHEF: Joe Bastianich. CR: Justin Stephens / FOX. Copyright 2014 / FOX.Casting. A spese degli organizzatori, gli 8 concorrenti selezionati potranno raggiungere in treno Milano e pernottare in città; in questa fase della manifestazione i finalisti dovranno riproporre i propri panini, preparandoli dal vivo in 20 minuti. Il punteggio (con un massimo di 50 punti) sarà ripartito tra Equilibrio (gusto complessivo del panino), Tecnica (corretta esecuzione e stile di preparazione), Espressione della maionese Hellmann’s (valorizzazione del prodotto), Performance (capacità di raccontare il proprio panino), Presentazione (aspetto finale). A dare i voti sarà Joe Bastianich.
  6. Fase finale dei casting. I 3 concorrenti con il punteggio più alto dovranno affrontare un’altra sfida: preparare in 20 minuti un panino con ingredienti nuovi, svelati solo al momento. Le 3 creazioni verranno nuovamente sottoposte al giudizio di Joe Bastianich, che seguendo i medesimi criteri della valutazione precedente decreterà l’unico vincitore.
  7. New YorkPremio. Il cuoco che avrà preparato il panino con il punteggio più alto potrà volare a New York, vincendo un viaggio per due del valore di 4.000 euro.  Al secondo e terzo classificato non resterà che sperare in una eventuale eliminazione del vincitore.

Se volete mettervi in gioco, sfoderate l’ingegno. Cominciate a sperimentare, testate i vostri prodotti e assemblate un panino irresistibile, il panino che può farvi conquistare l’America.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti