Le novità di Vinòforum: Chef’s Table e Pizza dei maestri gourmet

7 giugno 2016

Se unite fiumi di vino a quantità stratosferiche di buon cibo il risultato finale sarà Vinòforum a Roma, spazio in cui i pensieri e i sapori si incontrano per dare vita a emozioni memorabili. Vi abbiamo già fornito una panoramica abbastanza dettagliata di ciò che sarà possibile assaggiare nell’edizione 2016 della kermesse romana più attesa dell’anno (che si svolgerà come sempre presso i giardini della Farnesina presso lungotevere Maresciallo Diaz dal 10 al 19 giugno); ora focalizziamo l’attenzione su due eventi in cui la cucina stellata si mescola con le maison di champagne più prestigiose e con la pizza: la pietanza più amata del mondo.

Chef’s table

vinòforum

Chef’s Table prevede un numero massimo di 20 ospiti i quali, a uno stesso tavolo, godranno delle pietanze preparate dagli chef più gettonati del momento in abbinamento a grandi etichette.ogni sera uno chef differente, in abbinamento a prestigiose maison di champagne, cucinerà per 20 persone  Ogni sera si esibirà uno chef differente a partire dal siciliano Giuseppe Costa (nella serata del 10 giugno) del ristorante Il Bavaglino di Palermo che abbinerà le sue calorose opere culinarie con lo Champagne Moët & Chandon. L’11 giugno Peter Brunel, sperimentatore instancabile delle tecniche di cottura e presentazione dei piatti (come la Trota marinata servita in cera d’api) del Borgo San Jacopo di Firenze declinerà il gusto raffinato della sua cucina nordica con calici di Champagne Veuve Clicquot. Il 12 giugno tocca a Massimo Viglietti dell’Enoteca Achilli al Parlamento (Roma); lo Champagne Ruinart è l’ideale per una cucina che rompe gli schemi e si dilegua verso la contemplazione infinita e indefinita dei sensi.

Francesco Apreda

Francesco Apreda

Luigi Taglienti del Lume (Milano) farà il suo show gastronomico il 13 giugno annaffiando il meraviglioso contrasto che traspare dalle sue pietanze – in cui sapere e impulsività si scontrano/incontrano – con uno Champagne Ruinart. Stesso Champagne per il campano Michele Deleo del Rossellinis che il 14 giugno porterà certamente in tavola tutta la sua passione per la multietnicità. Non hanno bisogno di molte cerimonie i Costardi Bros – Christian&Manuel che approdano nelle cucine dello Spazio del Gusto il 15 giugno, ad accompagnare le loro prelibatezze lo Champagne Moët & Chandon. A seguire, il 16 giugno, Rogier Van Dam de La Stage di Amsterdam in abbinamento allo Champagne Ruinart. Il 17 giugno è il turno di Francesco Apreda dell’Imàgo di Roma in abbinamento allo Champagne Krug; il 18 giugno entra in scena Lorenzo Cuomo del Re Maurì di Salerno in abbinamento allo Champagne Veuve Clicquot.

Gianfranco Pascucci

Gianfranco Pascucci

Conclude in bellezza il 19 giugno il mitico Gianfranco Pascucci del ristorante Pascucci al Porticciolo di Fiumicino in abbinamento allo Champagne Dom Pérignon. I posti per Chef’s Table sono limitati e il prezzo del biglietto parte da 80 euro e comprende cena, champagne in abbinamento, l’ingresso alla manifestazione. Per prenotare le cene visitate il sito dedicato.

La pizza dei maestri gourmet

pizza napoletana

38 euro è invece il prezzo dell’evento la Pizza dei Maestri Gourmet, che comprende la cena di 3 portate con chef e pizzaiolo, i vini in abbinamento e l’ingresso alla manifestazione. la formula dello show unisce il lavoro di un pizzaiolo e di uno chef per ognuna delle serate La formula dello show è una pizza a quattro mani: due del pizzaiolo e due dello chef, una coppia che siamo soliti vedere distante; uno ad armeggiare freneticamente con farine e dischi lievitati, l’altro a contemplare tra i fornelli pietanze elaborate. Entrambe le figure sono responsabili di un’esperienza, un ricordo, un gusto, che se riesce a emozionare sa evolversi in sapore e rendere felici, anche solo per l’istante di un morso. Chef e pizzaioli sono allora due universi che si raccontano, si contaminano e si scoprono per regalarci un surplus che non troveremo altrove. Ecco le 10 magnifiche coppie, chef e pizzaioli:

10 giugno: Angelo Troiani (Il Convivio – Roma) e Pino Arletto (Roma);
11 giugno: Katia Maccari (I Salotti del Patriarca – Chiusi) e Giancarlo Casa (La Gatta Mangiona – Roma);
12 giugno: Giuseppe Di Iorio (Aroma – Roma) e Gianfranco Iervolino (Morsi&Rimorsi – Caserta);
13 giugno: Michelino Gioia (Roma) – Edoardo Papa (Infucina – Roma);
14 giugno: Pasquale Palamaro (Indaco – Ischia) e Salvatore Di Matteo (Di Matteo – Napoli);
15 giugno: Roy Caceres (Metamorfosi – Roma) e Francesco Vitiello (Casa Vitiello – Caserta);
16 giugno: Nicola Delfino (Benito al Ghetto – Roma) e Pino Arletto (Roma);
17 giugno: Kotaro Noda (Bistrot 64 – Roma) e Antonio Starita (Starita – Napoli);
18 giugno: Raffaele De Mase (Osteria 140 – Roma) e i pizzaioli di Da Michele (Napoli);
19 giugno: Davide Del Duca (Osteria Fernanda – Roma) e Francesco Martucci (I Masanielli – Caserta).

Ogni cena a 4 mani inizia alle ore 21. Per prenotare, fate un salto sulla pagina dedicata sul sito di Vinòforum.

I commenti degli utenti