Los Angeles: il food truck regale di Emanuele Filiberto

7 luglio 2016

Aprire un fast food all’italiana oltreoceano o in qualsiasi altro luogo del mondo? Da oggi è davvero regale, modaiolo e diremo quasi chic. Chi si avventura tra le vie californiane, infatti, potrà scorgere alla guida di un colorato furgoncino il rampollo di Casa Savoia: Emanuele Filiberto. L’unico figlio di Vittorio Emanuele di Savoia, dopo aver collezionato esperienze in vari talent show, ha virato l’attenzione verso il fast food gourmet. Pare che l’idea sia nata a Los Angeles, dopo aver notato diversi furgoni che vendevano cibo messicano e orientale, ma nessuno italiano.

13576900_1769326463281710_1524948441808732813_o

Sulle quattro ruote si è munito così di cucina e si è messo a vendere pasta: l’idolo culinario degli americani. Emanuele Filiberto, che si è trasferito in California sei mesi fa, ha dichiarato che agli americani piace mangiare in strada, soprattutto a pranzo e per questo gli è venuto in mente di offrire un servizio che, qualitativamente parlando, non ha nulla da invidiare ai locali italiani di Los Angeles. Il nome del food truck? Ovviamente Prince of Venice ed è di colore azzurro, in ricordo della dinastia Savoia. Vi starete chiedendo: cucina lui? Ma vi pare che un reale, seppur decaduto, si metta ai fornelli? Emanuele Filiberto ha assoldato lo chef Mirko Paderno. Insomma, per curiosità o fame, se andate in California vi toccherà fare almeno un selfie con Emanuele Filiberto e assaggiare la sua pasta all’italiana.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti