Non si butta via nulla: come utilizzare gli avanzi del pollo arrosto?

12 luglio 2016

Ci sono pochi piatti che danno più soddisfazione del pollo arrosto: succoso, croccante, simbolo del pranzo della festa e a volte persino della famiglia riunita. D’altra parte, ci sono ancora meno cose più noiose degli avanzi nel frigo per il resto della settimana. I bocconi tanto gustosi sono diventati secchi, e riscaldarli non risolverebbe il problema: eppure, con pochissimo lavoro gli avanzi di pollo arrosto possono trasformarsi in un pasto del tutto nuovo. Qualche passaggio in più vi consentirà poi di ricavarne piatti creativi che nulla avranno da invidiare alla ricetta originale. Basta usare la propria inventiva per rispondere alla domanda: Come utilizzare gli avanzi di pollo arrosto?

  1. insalata di polloNell’insalata. È decisamente il modo più semplice: spezzettate, mescolate, condite. La differenza la fanno tutta gli ingredienti aggiuntivi: potete semplicemente riutilizzare altri avanzi presenti in frigo, oppure sbizzarrirvi con insalate a tema. Ad esempio, per un’insalata di pollo alla greca, aggiungete pomodoro, feta, olive nere e salsa tzatziki.
  2. panino al polloNel panino. Anche questo metodo può richiedere semplicemente lo spezzettamento. Ma se anziché maionese e pane da sandwich utilizzaste panini di segale, avocado e un velo di salsa allo yogurt? Provate anche a mescolare il pollo spezzettato con uova sode, pezzetti di insalata e listarelle di carote, maionese e poca senape: compattate, infilate in un morbido bun ed ecco pronto un hamburger di pollo che non ha bisogno di ulteriori cotture.
  3. Still life polpette di polloPer fare le polpette: un’idea semplice e gustosa per chi preferisce un piatto caldo. Mescolate il pollo avanzato e spezzettato con pane secco ammorbidito nell’acqua, uova, formaggio grattugiato e le erbe aromatiche che preferite, sale e pepe; formate le polpette e impanatele con la farina o con il pan grattato, a seconda che preferiate un risultato più morbido o più croccante. Cuocete in padella con olio d’oliva per qualche minuto.
  4. Le crocchette di pollo e mozzarellaPer fare le crocchette. Simili alle polpette per l’aspetto finale, ma non la preparazione: frullate infatti pezzetti di pollo, patate bollite, uova, prezzemolo e sale fino a ottenere un composto omogeneo. Dategli quindi la forma di palline, disponendo al centro di ognuna un pezzetto di mozzarella o di un altro formaggio. Impanate con il pan grattato e friggete in olio abbondante e ben caldo.
  5. pasta con il polloCon la pasta. Da secondo piatto, il pollo avanzato diventa primo grazie all’intervento della pastasciutta. Cuocete delle zucchine tagliate a listarelle e dei piselli in padella, a fuoco sostenuto; spezzettate il pollo e mescolatelo nella stessa padella insieme a curry a volontà e a un po’ di acqua di cottura della pasta. Scolate e condite la pastasciutta direttamente in padella.
  6. Still life zuppa di pollo indianaNella zuppa: l’ideale nelle serate d’inverno o semplicemente in quelle più fresche. Iniziate come di consueto, soffriggendo e facendo poi sobbollire in acqua abbondante gli ingredienti che preferite: carote, pomodori, zucchine, cipolla… quando il brodo inizia a bollire aggiungete una manciata di orzo o farro perlato. A 10 minuti dal termine della cottura inserite i pezzetti di pollo già cotti. Regolate sale e pepe poco prima di spegnere il fuoco e completare il piatto con un filo d’olio d’oliva.
  7. pizza al polloSulla pizza. Negli Stati Uniti il pollo è molto amato; probabilmente è qui che per la prima volta è stato messo persino sulla pizza. La preparazione è uguale a quella di una qualsiasi pizza margherita fatta in casa: ricordate solo di aggiungere i pezzetti di pollo dopo il pomodoro e prima della mozzarella. Se vi sentite particolarmente temerari, completate il piatto da veri statunitensi: aggiungete prima della cottura anche i cubetti di ananas.
  8. curry di polloCon le mele e il curry. L’abbinamento di pollo e frutta è in effetti azzeccato, perché i bocconi dolci e succosi ben si combinano con la più secca carne bianca. Se però non volete rischiare provandolo sulla pizza, preparate una porzione di pollo e mele al curry. Basterà tagliare il pollo e le mele a pezzetti e condirli con una salsa di panna acida o yogurt, maionese, miele e ovviamente curry.
  9. lattuga e polloNegli involtini di lattuga. Per preparare un altro piatto fresco e dal gusto orientale vi serviranno invece salsa di soia e salsa piccante al peperoncino o alla coreana, tipo kimchi. Portate quindi direttamente in tavola i pezzetti di pollo riscaldati in padella, verdure cotte a piacere, foglioline di menta e grandi foglie di lattuga: ciascun commensale potrà preparare da sé i propri involtini, arrotolando all’interno della lattuga il pollo, i vegetali e le salse che più gradisce. Da mangiare rigorosamente con le mani.
  10. tacos di polloNei tacos. Anche le tortillas si prestano a essere farcite di pollo avanzato e spezzettato. Mescolatene i pezzetti in una grande ciotola con chicchi di mais, dadini di pomodoro, succo di limone e salsa barbecue. Scaldate quindi le tortillas e rivestitele di lattuga prima di inserire il mix di pollo e mais. Completate con una cucchiaiata di panna acida o salsa allo yogurt.
  11. chicken pot pieIn una torta salata. In Europa, le chicken pies o tortini di pollo sono conosciuti sin da tempi antichi; se utilizzate una pasta brisée o una sfoglia pronta la preparazione è particolarmente veloce. Iniziate rosolando gli ingredienti per il ripieno, ad esempio cipolla, porri, funghi, prosciutto cotto e ovviamente i pezzetti di pollo avanzati. Aggiungete panna da cucina e lasciate cuocere per altri cinque minuti. Spegnete quindi il fuoco e aggiungete prezzemolo o le erbe aromatiche che preferite, uova e formaggio grattugiato. Stendete la pasta in una tortiera e riempitela con il composto; se volete preparare un tortino in stile inglese, coprite con un altro strato di pasta e spennellate con un uovo sbattuto. Infornate a 180° per circa 40 minuti.
  12. insalata di polloIn altre insalate. Il pollo in insalata può essere abbinato solo a vegetali e formaggi, come nel caso della classica insalata di pollo; oppure combinarsi con tutti i cereali a disposizione in una moderna cucina di casa. Provatelo con il cous cous, il pomodoro e le zucchine; con il farro e il curry; con l’orzo, la rucola e le carote; con il riso integrale e i gamberetti. Le possibilità con un ingrediente versatile come gli avanzi di pollo arrosto sono moltissime.

I commenti degli utenti