Basi di pasticceria: cos’è la Roulade?

27 luglio 2016

I nomi altisonanti delle più comuni preparazioni di base della pasticceria francese spesso ci spaventano, ma se ci chiediamo cosa sia la roulade il trucco è presto svelato. La roulade è usata per preparare dolci come il rotolo al cioccolato o lo swiss roll Morbidezza, sofficità le caratteristiche essenziali di questa preparazione che, come il nome sottolinea, non è altro che una pasta soffice e morbida, pronta per essere arrotolata con un gustoso ripieno. La traduzione letterale italiana – involtino – è assolutamente fuorviante, diciamo che nella cucina italiana si parla più spesso di rotolo, sia per le preparazioni dolci che per quelle salate. Sono tantissime le varianti, roulade è di certo il nome che si attribuisce alla forma, più che a un dosaggio preciso di ingredienti, non è raro infatti che roulade siano anche rotoli di carne o verdure, ma indubbiamente le maggiori varianti riguardano il settore della pasticceria. 

shutterstock_280339031

La base è molto semplice, una pasta biscotto preparata con pochi gli ingredienti: uova, zucchero, farina e fecola e qualche trucco, uova ben montate con le fruste elettriche, impasto steso su una placca da forno e cotto a temperatura molto alta per pochissimi minuti e poi arrotolato ancora caldo, per evitare che si rompa. Una base semplice richiede un ripieno ricco, per questo le più comuni ricette di roulade prevedono mascarpone, fragole, panna, creme di cioccolata e arrivano fino a dove la fantasia suggerisce. Perfetta da preparare per una cena gustosa o per una festa, dovete fare molta attenzione a non rompere la roulade quando la arrotolate. 

I commenti degli utenti