Come usare il kimchi se non sei coreano

27 luglio 2016

Anche se la ricetta della pasta e fagioli di vostra nonna può sembrare vecchia quanto il mondo, ci sono in giro per il mondo alcune specialità che gli uomini continuano a preparare da talmente tanto tempo, che al posto dei Pokemon probabilmente a quei tempi si andava in cerca di mammuth. una tecnica di conservazione, la fermentazione, che aiuta a prolungare la vita delle verdure Nel caso del kimchi, ad esempio, pare che le origini risalgano al XII secolo, sotto gli auspici della dinastia coreana dei Koryo. Il kimchi di fatto è la sublimazione di una tecnica di conservazione conosciuta ai più come fermentazione e applicata a due gruppi di ingredienti: verdure e spezie. Nato dall’esigenza di prolungare la vita utile delle verdure, oltre che da una preparazione lunga ma semplice, è caratterizzato da una nota speziata e più o meno piccante, aggiunta con l’arrivo in Corea dei commercianti di spezie intorno all’Ottocento. Zenzero, aglio, salsa di pesce, peperoncino e daikon infatti fondono le tenere foglie di cavolo cinese in una preparazione estremamente gustosa, che di solito va a coronare i piatti più famosi della cucina coreana, come il bibimbap o il kimchi jjiga – ovvero la zuppa di kimchi. Fermarsi a questi sarebbe però un peccato, perché vale davvero la pena giocare un poco con questo insolito ingrediente per trovare abbinamenti nostrani. Ecco 8 modi per usare il kimchi in cucina.

  1. kimchi toast-minNel toast. Un paio di fette di pane per toast, abbondante formaggio a pasta dura come Emmenthal o toma grattugiato grossolanamente e una buona dose di pecorino leggermente stagionato, qualche pezzetto di rapa rossa o pomodoro maturo con basilico e timo e una dose di kimchi per finire il ripieno. Tutto nel tostapane e siete pronti per cominciare la serata.
  2. kimchi hot dogCon l’hot dog. Se siete stati a Berlino, ve lo avranno servito con una abbondante razione di crauti e qualche tocco di senape. Provate a sostituire i crauti con il kimchi e ad aggiungere una buona dose di maionese. Seul-Berlino in meno di 30 secondi.
  3. zuppa con kimchiNella zuppa. Se lo fanno in Corea, non vedo perché non dovremmo farlo noi. Aggiungere un tocco di kimchi alla classica zuppa di verdure o alla pasta e ceci connota il piatto con una nota al tempo stesso fresca e piccantina che ravviva anche la serata-detox del lunedì.
  4. kimchi insalata di patateNell’insalata di patate. Avete presente le patatine novelle, quelle tenere che si lessano e si servono in insalata con una salsa di yogurt e maionese con erba cipollina e timo? Ecco, aggiungete un poco di kimchi a pezzettini al tutto, completate con birra di frumento e godetevi il film sul divano: il paradiso non è lontano.
  5. salsa verdeNella salsa. Quando anche la migliore delle salse verdi ha dato noia anche al più appassionato mangiatore di bollito del centro-nord, il kimchi frullato con cetriolini arriva a risollevare le sorti della tavolata. Da provare anche spalmato sull’hamburger dell’ultimo minuto: tanto il kimchi si mantiene in frigo per giorni e giorni.
  6. pasta al kimchiCon gli spaghetti. Non me ne vogliano gli amanti della classica spaghettata d’estate, ma il connubio con la dolcezza dei pomodori estivi non teme rivali. Per averne conferma, provate un veloce sughetto con un paio di spicchi d’aglio e tanto pomodoro morbido, nel quale far rinvenire una buona dose di kimchi. Completate con erbe fresche e un po’ di brezza d’estate.
  7. kimchi e verdure saltate-minCon le verdure saltate. Avete presente quelle cose che si preparano all’ultimo in padella, come le uova strapazzate o le verdure saltate? Ecco, pensate a un mix di zucchine, pomodori, cipolla, kimchi e daikon, aggiungete un pugnetto di basilico e origano e scordatevi di mettere da parte per il giorno dopo: mangerete tutto.
  8. kimchi bloody maryNel cocktail. Provocare è il nostro credo: ecco perché mettiamo del kimchi nella preparazione del classico Bloody Mary, con buona pace della Regina, che si abituerà ad amare il tocco esotico nel bicchiere.

I commenti degli utenti