Davide Oltolini: un ricordo

2 agosto 2016

Un’ultima partita a tennis, a poche ore dal suo quarantottesimo compleanno. È purtroppo venuto a mancare Davide Oltolini, sommelier e critico gastronomico noto anche al grande pubblico televisivo, a seguito di un malore nella giornata di ieri. La redazione di Agrodolce si stringe nel cordoglio agli affetti più cari, nonché alle tante persone che, in questi anni, ne hanno potuto testimoniare la passione e il talento tra incontri televisivi, eventi enogastronomici o anche solo con uno scambio ammirato sui social network.

La passione per il vino, l’amore per la conoscenza

davide oltolini

Sono da sempre un grande appassionato di food&wine e, da anni, mi interesso di giornalismo e critica enogastronomica; ma anche di un settore abbastanza insolito come quello dell’analisi sensoriale di cibi e bevande, approfondendo le tematiche di degustazione di formaggi, salumi, acque minerali, gelati, caffè, cioccolato, distillati, vini etc”. È con questa semplicità che Davide Oltolini si presentava al pubblico dal suo sito ufficiale, non solo agli appassionati che da anni ne testimoniano la bravura, ma anche a tutti coloro che avevano fatto la sua conoscenza grazie alla partecipazione in diversi programmi televisivi, quali la rubrica “Sapere i Sapori” in onda dal 2012 su Rai Uno. Una dedizione culminata nel 2015 con l’assegnazione dell’Italian Talent Award per il giornalismo enogastronomico, a cui si aggiungono le collaborazioni strette negli anni con le Guide del Gambero Rosso, La Cucina del Corriere della Sera, Panorama e molti altri. Una passione che Davide aveva portato anche sui social network, dove non mancava mai di interagire amabilmente con i suoi molti follower, pubblicando qualche selfie in compagnia dei personaggi famosi incontrati dietro le quinte o, più semplicemente, rallegrandosi per il follow ricevuto da Gordon Ramsay.

davide oltolini 3

Oltonini è purtroppo venuto a mancare nella giornata di ieri, per un malore improvviso durante una partita di tennis in quel di Brallo di Pregola, in provincia di Pavia. Trasportato d’urgenza e in gravi condizioni presso il Policlinico San Matteo di Pavia, si è spento a poche ore dal suo quarantottesimo compleanno.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti