Heinz Beck Food Festival, terzo appuntamento in Sardegna

26 agosto 2016

Non c’è due senza tre, dice il detto. E così l’Heinz Beck Food Festival, il rinomato incontro enogastronomico nazionale e internazionale, giunge al suo terzo appuntamento per la speciale “Sardinian Edition” organizzata per l’estate 2016 in corso. Il 27 e il 28 agosto, Poltu Quatu si prepara a ospitare i più rinomati chef sardi, per deliziare i palati dei tanti visitatori con dei piatti originali, ma comunque legati alla tradizione dell’isola.

Heinz Beck Food Festival: tre volte in Sardegna

beck_evidenza

Dopo gli appuntamenti dello scorso giugno e del successivo luglio, Poltu Quatu è pronta a ospitare nuovamente la kermesse estiva targata Heinz Beck, l’impareggiabile chef de La Pergola. E ora, per salutare l’estate enogastronomica con l’ultimo appuntamento di agosto, è in arrivo una due giorni di interessanti prospettive culinarie, con anche una giornata completamente dedicata allo street food.

Il primo appuntamento ha visto come protagonista proprio Heinz Back, accompagnato dall’esperienza di nomi di calibro nazionale e internazionale come Enrico Cerea, Ciccio Sultano, Moreno Cedroni e Gianluca Fusto. Stesso canovaccio per la successiva tornata di luglio, con la partecipazione di Mauro Colagreco, Paolo Casagrande, Jacob Jan Boerma e Joachim Wissler. E ora l’evento conclusivo, con una due giorni da non perdere.

heinz_beck_interna

Il weekend si apre sabato 27, con la tanto attesa “cena gourmet a dieci mani”, quest’ultima su prenotazione. Un’appuntamento dove l’esclusività sarà il focus centrale dell’esperienza gastrononica, presso il ristorante Blubeck della già citata località turistica sarda. Il giorno successivo, domenica 28, spazio invece a un settore in rapidissima ascesa, quello del sempre più riconosciuto street food. Evento conclusivo dell’intera kermesse estiva, il cibo da strada arricchirà Marina di Poltu Quatu, con le specialità degli chef più rinomati tramite delle stazioni culinarie direttamente affacciate sul mare.

Oltre che sapori e piacere della scoperta culinaria, infine, il festival è completamente social: basta seguire l’hashtag #HBFF16 su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube.

I commenti degli utenti