Bucolica a Roma dà nuova vita alla ciambella

8 settembre 2016

Se come Homer Simpson avete una passione sfrenata per le ciambelle, abbiamo il suggerimento giusto per voi. Sabato 17 settembre, infatti, inaugura ufficialmente a Roma, Bucolica (largo Sant’Eufrasia Pelletier), il primo locale interamente dedicato alle ciambelle artigianali. Dopo qualche mese di rodaggio, necessario per donare a una ricetta tradizionale una sfumatura pop, Sandro e Letizia sono finalmente pronti a offrire un prodotto di qualità, leggero, sano e originale che si propone come un donut, mantenendo inalterata la qualità e il gusto della tradizione del made in Italy.  Il locale sorge all’interno del Mercato de’ Calvi di Monteverde, al banco 2.

ciambelle bucolica

La formula è semplice: un menu con proposte continuative a cui si aggiungeranno via via varianti a seconda della stagionalità e della disponibilità dei contadini e dei fornitori da cui arrivano le materie prime. Tutte le ciambelle sono cotte al forno e non fritte, preparate con ingredienti biologici, di stagione e il più possibile a km zero e non contengono coloranti, conservanti, additivi, grassi vegetali idrogenati o zuccheri raffinati.

smoothies bucolica

Ad accompagnare le ciambelle, smoothies – per esempio al latte, banana e palline croccanti di cioccolato – tè freddo ed estratti frutta e verdure di stagione fatti al momento o tè, caffè e cioccolato provenienti dal mercato equo e solidale. Sabato si potranno assaggiare gratuitamente 7 tipi di ciambelle, alcune più semplici caratterizzate da una base classica arricchita da glasse e coperture golose come quelle al caffè e granella di pistacchio di Bronte che caratterizza la Brontolona, quella al cioccolato fondete e granella di nocciole della Golosa o quella al cioccolato bianco e frutti rossi della Romantica. Altre più elaborate già a partire dall’impasto, come, ad esempio, la Zen preparata con succo di mela biologico ed estratto di zenzero e decorata con sfoglie di mela; la Tenera con vaniglia e cacao o l’Originale con cannella e noce moscata, ripiena di marmellata.

I commenti degli utenti