Cucina toscana a Milano: raddoppia Ciaccia coi ciccioli

13 settembre 2016

Il buon cibo si produce in ogni parte d’Italia, e quasi sempre si può trovare anche a Milano, per la gioia degli abitanti che provengono dalle regioni più remote o che amano esplorare i salumi tradizionali tanto quando il sushi e i dim sum. a milano raddoppia Ciaccia e ciccioli, format di cucina tradizionale toscanaLo testimonia fra gli altri il successo di Ciaccia coi ciccioli, che da due anni propone in via Solari 23 specialità rigorosamente toscane, note come il ragù di cinghiale e il Sangiovese o poco conosciute come la ciaccia e il Terratico di Bibbona. La ciaccia coi ciccioli – o friccioli – è infatti per tradizione la focaccia con il grasso di maiale rosolato, servita al rientro da una faticosa giornata dei campi; e anche se il lavoro in azienda non si può paragonare a quello in campagna, forse è questo il motivo per cui agli scaffali con olio dell’Amiata, miele di corbezzolo e pecorino toscano si sono presto aggiunti alcuni tavoli per il pranzo e merenda, affollati di panini e taglieri.

Ciaccia coi ciccioli

Da qualche settimana, la ciaccia coi ciccioli si è inoltre avvicinata al centro città, con un nuovo locale in via Gian Giacomo Mora 5 pensato appositamente per l’aperitivo e le cene: qui gli sgabelli, i banchi in legno e i menù scritti a mano disegnano un ambiente a metà fra quello delle botteghe e delle osterie di una volta. Si può fare qualche acquisto per l’asporto, ma soprattutto si possono ordinare le specialità della casa accompagnate da un calice di Brunello o di Montecucco per assaggiarle sul posto. Le proposte, che comprendono crostini, mortadella di cinghiale, prosciutti crudi stagionati in grotta o tartare di chianina e lonzino al vin santo, non sfigurerebbero sulla lavagna di un circolo alle porte di Lucca o Pisa, ma sembrano a loro agio anche nel buffet dell’aperitivo.

A due passi si trovano i locali ormai classici delle colonne di San Lorenzo: ma per chi è stufo dei cocktail e (dei temibili) apericena, la ciaccia coi ciccioli e un calice di Sangiovese sono la nuova antica alternativa allo spritz e al finger food.

I commenti degli utenti