Master di cucina asiatica, da Coquis a Roma

15 settembre 2016

Ci vuole pazienza, calma, passione, precisione. Per affrontare la cucina nel suo insieme, ma ancor più quando si tratta di cucina asiatica. Sempre più apprezzata, spesso maltrattata ed edulcorata, la cucina orientale è un mondo ammantato da aromi, sapori, salse e ritualità che contribuiscono a darle quel senso di unicità e irresistibile fascino. hirohiko shoda è il docente che seguirà le lezioni del master in cucina asiatica a roma Rare sono le occasioni per conoscerla da vicino, nella sua complessità, vista la sua vasta tradizione culturale e gastronomica. Quindi, se oltre le sue più banali e commerciali interpretazioni volete immergervi in questo gioco di consistenze e sapidità, assorbire una panoramica di base sulla cucina dei principali Paesi asiatici, conoscere e approfondire la grande varietà di etnie, culture, ambienti, economie, cucine e stili di vita, dal 21 settembre presso Coquis a Roma (via Flaminia, 575), c’è un corso amatoriale di cucina e cultura asiatica che fa al caso vostro. Il docente in questione è il bravo Hirohiko Shoda, chef giapponese di fama televisiva e radiofonica, (attualmente in onda su Rai 1 a La Prova del Cuoco e su SKY, Gambero Rosso Channel, nonché autore di libri di cucina, consulente e docente in diverse accademie di cucina) che, in questa sede, si fa promotore di un progetto chiamato Master Asia, Cucina e Cultura, articolato in una serie di lezioni immaginate e volute per divulgare e rendere merito alla vera cucina orientale.

hiroshiko shoda

Sushi, tempura, okonomiyaki, ramen, yakiniku, gyoza, soba, udon, pad thai: se anche voi siete amanti del genere, non vi rimane che affilare le lame, lucidare le bacchette e intingervi come un gyoza nella salsa di soia in questo lungo e appassionante viaggio tra le varie specialità dell’arte culinaria orientale di Cina, Giappone, Corea, India, Thailandia, Indonesia, Malesia e Vietnam. Le lezioni contribuiscono a far conoscere le arti di una convivialità in cui freschezza degli ingredienti, raffinate quanto popolari preparazioni e ricerca estetica a tutto tondo, hanno contribuito a disegnare i contorni di un’ esperienza multisensoriale che sta rendendo la cucina orientale sempre più celebre e amata.

cucina asiatica

Presso la sede di Coquis, le lezioni saranno 4, divise per nazioni: 21 settembre Giappone; 28 settembre Cina; 5 ottobre India; 12 ottobre Vietnam. Ogni lezione ha una durata di 3 ore; gli orari vanno dalle 19 alle 22. Il docente farà un’introduzione geografica, teorica e culturale, seguita dalla spiegazione e dimostrazione di almeno 2 ricette, poi eseguite e degustate dai partecipanti. Ogni lezione avrà un costo di 100 euro, 360 per 4 lezioni. Lo stesso master sarà ripetuto, da novembre a giugno, presso la sede di One Day Chef (viale Carlo Felice, 25), stavolta in 10 lezioni divise per tematiche: Giappone; Cina; Corea; Thailandia; India; Malesia e Indonesia; Vietnam; Salute, benessere e intolleranze; Vegetariano e/o vegano; Crudo e cotture alternative. Per prenotazioni e info per il master da Coquis: 06 33220082; per prenotazioni e info per il corso presso One Day Chef: 06 60666557.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti