16 piatti che vorremmo mangiare con l’arrivo dell’autunno

19 settembre 2016

Le giornate si accorciano, le foglie degli alberi assumono mille colori prima di cadere e le temperature scendono (di solito). Sta arrivando l’autunno, stagione da molti amata ma da altrettanti odiata, tanti ingredienti belli, saporiti e colorati trovano il loro picco durante l'autunno preludio dell’inverno e fine dell’estate, eppure momento ricco di ingredienti di stagione a cui è impossibile resistere. Pensateci bene: anche se questo periodo dell’anno vi mette tristezza e malinconia, non ne potete apprezzare i frutti, almeno uno dei tanti che riempiranno le nostre tavole nei prossimi mesi. Zucca, funghi, radicchio, barbabietole, nocciole, mele, uva… tanti ingredienti belli saporiti e colorati, da interpretare in mille ricette, dal classico risotto ai funghi alla torta di mele. Vediamo anche qualche piatto più curioso, qualcosa che ci fa venire (ancora più) voglia di festeggiare l’autunno.

  1. salame e fichiCrostini con fichi e salame: iniziamo da una ricetta perfetta per uno spuntino, per un aperitivo con gli amici o un antipasto. È semplicissimo: tostate del pane toscano. Metteteci sopra una fettina di salame dolce, tipo Milano, e uno spicchio di fico già sbucciato. È pronto ed è un’ottima variante al più comune abbinamento prosciutto e fichi.
  2. I funghi ripieni di ricotta sono prontiFunghi ripieni: adatti anche come contorno, con il loro profumo, ricordano le passeggiate in montagna. Potete usare le teste di champignon, ma pure i pleurotus, i prataioli o i porcini freschi. E come si possono farcire? Le possibilità sono tante, da del semplice pan grattato insaporito con prezzemolo e aglio alla ricotta. Proposte troppo leggere? Allora preparate i funghi ripieni di salsiccia e parmigiano oppure con mollica, noci e pecorino o ancora pancetta e mozzarella.
  3. tagliatelle zucca nociTagliatelle zucca e noci: il suo colore ci ricorda quello delle foglie autunnali. Stiamo parlando della zucca, vera regina di questa stagione. Provatela nel sugo di un piatto di pasta vegetariano molto sfizioso. Basta condire le tagliatelle con della zucca stufata con noci tritate, scalogno, peperoncino e pecorino.
  4. polenta zucca e gorgonzolaPolenta con zucca e gorgonzola: fuori piove ed è freddo. Lasciamoci tentare da un piatto fumante e appagante. In ogni piatto mettete una fetta di gorgonzola, versate la polenta calda e aggiungete la polenta saltata in padella con rosmarino, alloro e, se volete, cubetti di speck. E se vi avanza della polenta il giorno dopo potete sempre pensare a dei crostini di polenta e funghi.
  5. torta salata zuccaTorta salata di zucca e porri: una ricetta semplice, ideale anche per una pausa pranzo gustosa in ufficio. Fate appassire in padella lo scalogno e la zucca tagliati a tocchetti piccoli. Aggiungete della fontina, le uova, un cucchiaino di prezzemolo e uno di rosmarino e farcite la vostra torta di pasta brisèe. Cuocete in forno e il gioco è fatto.
  6. frittata al tartufoFrittata al tartufo: uno dei matrimoni vincenti del mondo culinario. Uova e tartufo, una coppia raffinata e irresistibile, dai profumi di bosco e di autunno. Di solito si propone l’uovo al tegamino arricchito con scaglie di questo fungo ipogeo ma noi vi consigliamo di aggiungere il tartufo nero affettato sul momento all’impasto della frittata.
  7. patatine al tartufoPatatine fritte al tartufo: per una serata tra amici perché non provare questa elegante variante delle classiche patatine fritte? È semplicissimo: una volta cotte, quando sono ancora calde, salate e aggiungete un filo di olio al tartufo o una ancora più goduriosa manciata di parmigiano mescolato a scaglie di tartufo. Non avete voglia di friggere? Seguite la stessa procedura con le patate appena uscite dal forno.
  8. cous cous con melagranaCous cous alle erbe con melagrana: nostalgia dell’estate? Niente paura, abbiamo la soluzione con ottimi ingredienti di stagione. Bagnate il cous cous con succo di melagrana e di arancia e poi aggiungete acqua calda. Una volta pronto, unite foglie di menta e coriandolo tritate fresche al momento e una manciata di chicchi di melagrana. Spremete il resto del frutto ed emulsionatelo con olio extravergine e succo d’arancia per avere uno speciale dressing dal profumo fruttato.
  9. insalata castagne e barbabietolaInsalata di castagne e barbabietola: per chi ama la freschezza in qualsiasi stagione provate una ciotola di insalata mista arricchita di castagne bollite, barbabietola tagliata a bastoncini, una mela renetta e noci. Condite semplicemente con sale e olio extravergine d’oliva oppure unite un cucchiaino di senape. Per un piatto più ricco aggiungete del formaggio di capra fresco e godetevi in tutta tranquillità questo pranzo o questa cena autunnale.
  10. ravioli-di-castagneRavioli di castagne, formaggio e arancia: con le castagne si possono fare anche ottimi primi piatti come questi ravioli. In questo caso abbiamo usato i frutti del castagno sbollentati e frullati con scorza di arancia e formaggio come ripieno. Esiste però anche la farina ricavata dalle castagne con cui preparare gnocchi, polenta, tagliatelle o biscotti.
  11. straccetti di vitello al radicchio2Straccetti di vitello con melagrana e radicchio: l’altro frutto tipico dell’autunno è la melagrana con i suoi chicchi rossi simbolo di fortuna e prosperità. Possono essere utili per dare un sapore diverso ai soliti stracetti di vitello saltati in padella con pancetta e radicchio. Usate il succo di questo frutto per sfumare la cottura e completate il piatto con qualche chicco intero, bello colorato e carnoso.
  12. insalata pollo e uvaInsalata di pollo e uva: persino l’intramontabile insalata di pollo può essere resa più autunnale con qualche piccolo accorgimento. Basta aggiungere dei chicchi d’uva fragola tagliati a metà (possibilmente eliminate i semi, è più piacevole da mangiare), noci, delle barbabietole e delle carote tagliate a julienne e condire il tutto. Tra i tanti dressing possibili, noi vi consigliamo un cremoso yogurt al miele.
  13. salmone alla salsa olandeseSalmone con salsa olandese al mandarino: se alla carne preferite il pesce lasciatevi tentare da un filetto di salmone cotto al vapore e insaporito e profumato con una speciale preparazione. La salsa olandese è una ricetta ricca, cremosa a base di burro e tuorli d’uovo. Di solito si aggiunge un cucchiaio di succo di limone ma in questo caso vi consigliamo di sostituirlo con del succo e della scorza di mandarino, che con il suo sapore dolce si abbina perfettamente al nostro pesce.
  14. crumble di mele e pereCrumble di mele e pere. Una variante al classico dessert impiegando due frutti di stagione. Coprite il fondo della vostra pasta con fettine di mele e pere precedentemente cotte e profumate con scorza d’arancia, aggiungete l’uvetta e un pizzico di zenzero e coprite con molliche di pasta così da avere l’aspetto del classico crumble ma con un sapore in più.
  15. pane ai cachiPane dolce ai cachi: tutti noi conosciamo il profumo e il sapore avvolgente del banana bread, un pane dolce alla frutta che possiamo reinterpretare in modo autunnale sostituendo il frutto esotico con i cachi. Pulitene e frullatene tre maturi. Aggiungeteli all’impasto insieme a un cucchiaino di cannella in polvere e otterrete in modo semplice e veloce un’ottima torta di stagione.
  16. muffin all'aranciaMuffin all’arancia: dicono che il buongiorno si vede dal mattino e allora iniziamo subito la nostra giornata autunnale all’insegna del buon gusto. Tra l’altro in questa stagione il sole inizia a sorgere più tardi e se prima facevate colazione con la luce naturale ora sarà necessaria una bella lampada. Per non cedere alla malinconia, la sera prima preparate dei deliziosi muffin all’arancia. Prepararli è facile e veloce (bastano 30 minuti) e sapranno conquistare chiunque, anche i più piccoli membri della famiglia. Per renderli ancora più golosi, coprite la superficie con una glassa al cioccolato, un piacere irresistibile in ogni stagione.

I commenti degli utenti