Cos’è il Thai Rolled ice cream e perché tutti lo amano

26 settembre 2016

La tendenza più cool in fatto di dolci arriva dall’Asia: è il Thai rolled ice cream. Il nome spiega tutto, o comunque fornisce importanti indizi sul prodotto in questione: si tratta infatti di piccoli rotoli di gelato posizionati uno accanto all’altro e poi ricoperti in svariati modi, per esempio con frutta fresca, scaglie di cioccolato, noccioline, frutta disidratata ma anche marshmallow, orsetti gommosi, cocco, caramello. Non ci sono limiti in tal senso.

thai rolled ice cream

Il Thai rolled ice cream è nato nelle strade della Thailandia grazie all’intraprendenza e alla creatività di alcuni artigiani specializzati nel settore. A un certo punto, qualche anno fa, nei loro vivaci chioschetti è apparsa una piastra refrigerata di metallo, la lavorazione avviene tramite due spatole e una piastra refrigerata di metallo che può raggiungere i -35 °C capace di raggiungere una temperatura anche di -35 °C. Questi abili gelatai sono riusciti ad attirare un numero crescente di persone versando nella suddetta piastra un composto liquido a base di zucchero, latte, latte di soia oppure panna e arricchito con altri ingredienti, in primis la frutta. La lavorazione avviene tramite due spatole, anch’esse in metallo, e nel giro di pochi minuti, a contatto con la superficie ghiacciata, il composto comincia a solidificarsi. Quindi è reso uniforme e piatto sempre utilizzando le spatole, e tagliato in parti uguali con cui si formano cilindri regolari. Vere e proprie sfoglie di gelato con uno spessore simile a quello delle crepes, arrotolate su se stesse, poi posizionate in una coppa oppure in un cono grande e infine decorate con i suddetti topping: voilà, il (goloso) gioco è fatto. Un gioco che potrebbe presto tradursi in un business a livello mondiale.

La preparazione del Thai rolled ice cream non solo è originale, ma quasi ipnotica e lo dimostrano le migliaia di visualizzazioni totalizzate da alcuni video reperibili su Youtube e girati proprio in Thailandia, che mostrano i gelatai ambulanti in azione. Ci si incanta a vedere con quanta velocità e sicurezza danno forma al gelato arrotolato, senza mai fermarsi o sbagliare un gesto. Nell’arco di questo 2016 il Thai rolled ice cream ha fatto già un lungo viaggio e conquistato buona parte degli Stati Uniti. Potrebbe anche sbarcare nel nostro Paese entro il 2017, chissà. Gli italiani, del resto, continuano a nutrire per il gelato un’immensa passione, dunque di certo accoglierebbero con entusiasmo la novità. La versione che finora ha conquistato il maggior numero di consensi? Quella che prevede l’aggiunta dei biscotti Oreo nell’impasto: grandi e piccoli non riescono a resistere.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti