Genova Beer Festival: birre artigianali sotto la lanterna

21 ottobre 2016

A partire da venerdì 21 fino a domenica 23 ottobre si terrà la seconda edizione del Genova Beer Festival, organizzato dall’associazione culturale Papille Clandestine, è un evento magari ridotto rispetto alle grandi manifestazioni enogastronomiche, ma una novità nel contesto genovese realtà molto attiva nel panorama enogastronomico genovese.  Anche quest’anno la manifestazione si svolgerà nella bellissima Villa Bombrini di Cornigliano, gioiello architettonico settecentesco: luogo suggestivo che rimane un po’ fuori dai giri più noti della città, motivo in più per scoprirlo e partecipare a una delle visite guidate previste al suo interno proprio durante il festival. Il Genova Beer Festival è un evento interessante, magari piccolo rispetto ai grandi eventi enogastronomici cui siamo abituati, ma novità assoluta nel contesto genovese proprio per come è stato concepito: ben strutturato, che punta a ingrandirsi ulteriormente e che in questa sua seconda edizione si ripropone ancor meglio organizzato e ricco di novità. Tra gli incontri da segnalare l’Abc della degustazione di birra, a cura di Simone Cantoni, docente Slow Food, Unionbirrai Beer Taster, giudice Birra dell’anno, e Gli stili del Belgio a cura di Lorenzo Dabove, in arte Kuaska. Vediamo insieme tutte le novità.

  1. birre amatorialiUna delle novità di questa edizione sarà la presenza degli homebrewers che porteranno le loro birre prodotte amatorialmente nella giornata di domenica 23 ottobre. Sempre domenica, spazio anche per 3 nuovi birrifici liguri nati negli ultimi anni che presenteranno  la loro produzione, mentre alcuni dei migliori ristoratori genovesi proporranno creazioni ideate e pensate ad hoc, in abbinamento alle birre.
  2. lord-chambray115 i birrifici presenti quest’anno, 5 le novità: Brewfist (Codogno, LO), Hammer (Villa D’Adda, BG), Birrificio Lariano (Sirone, LC), Birrificio Rurale (Desio, MB), Scarampola (MIllesimo, SV). Menzione speciale per il Birrificio Lord Chambray di Malta, che porterà per la prima volta in Italia le sue birre alla spina. Per gli altri, l’esperienza si ripete e sono: Fabbrica della Birra Busalla (GE), Canediguerra (Alessandria), Birrificio Civale (Spinetta Marengo, AL), Croce di Malto (Trecate, NO), Birrificio del Forte (Pietrasanta, LU), Kamun (Predosa, AL), Nadir (Sanremo, IM), Lambrate (Milano) e Maltus Faber (Genova).
  3. genova-beer-festival-2016-streetPensate forse che al Genova Beer Festival si fossero dimenticati del cibo? Ma assolutamente no! Alla manifestazione saranno presenti 8 realtà genovesi, tra street food e cucina d’autore, che vi delizieranno con alcune delle loro specialità: il ristorante Il Genovese con le trofie al pesto; il Kowalski, con la cucina dell’Est europeo; Masetto, l’hamburger più amato del centro storico; le bruschette gourmet dei Troeggi;  Zena Zuena con pizze e focaccia al formaggio; Porcapancetta, con panini farciti con pancetta cotta a bassa temperatura; il Molly Malone’s Pub con acciughe fritte e panisse; il ristorante Voltalacarta con due proposte di pesce e la sacher in versione ligure.
  4. genova beer festivalTra le varie attività da segnalare anche l’incontro Bevo quindi sono: l’alcol e i suoi effetti,  dedicato al bere consapevolmente, tenendo sempre ben in mente che “chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere”.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti