Save the date: 20 novembre apre a Roma Da Michele, arriva la pizza napoletana

2 novembre 2016

Provate a chiedere a un romano Doc come dovrebbe essere una pizza fatta a regola d’arte.da michele, storica pizzeria napoletana, aprirà a Roma in via flaminia 80 La risposta sarà una e una soltanto: bassa, fragrante, scrocchiarella, bruciacchiata al punto giusto. Ai romani piace la pizza. Sarà anche per questo che la scena romana si arricchisce, anno dopo anno, di indirizzi dove regionalismi gastronomici si intersecano alla perfezione con la richiesta capitolina. Qualcosa è sempre pronto all’orizzonte. Anche stavolta. Save the date: il 20 novembre prossimo aprirà i battenti una nuova pizzeria napoletana. Nuova, si fa per dire. A Napoli è un’istituzione, un baluardo che persiste da 146 anni. Stiamo parlando di Da Michele. Che fino ad oggi vanta una sola sede in via Cesare Sersale 1 a Forcella a Napoli. (Non credete alle dicerie. Roma è la prossima tappa. A Milano in zona Porta Romana aprirà sì una pizzeria ma non firmata Condurro).

pizzeria-da-michele-esterno

Qui le pizze sono meno alte e alveolate rispetto a quelle che siamo soliti trovare negli ultimi anni in quel di Napoli. La scuola è quella più antica e verace. Siamo certi che saprà incontrare i gusti dei romani così attaccati a un impasto che non diventa particolarmente aereo in cottura. All’ombra del cupolone la pizza, occorre ricordarlo, è piuttosto lontana dalla tradizione partenopea. D’altronde se si chiama pizza alla romana un motivo ci sarà: impasti sottili diventano biscottati in cottura, i condimenti poi hanno una storia tutta capitolina. Ma non fate voli di fantasia Da Michele non troveremo l’evergreen con fiori di zucca e alici o una funghi e salsiccia.

pizzeria-da-michele-margherita

La formula, volutamente ristretta a margherita e marinara, si adotterà anche nella sede romana in via Flaminia 80, con tanto di parcheggio auto (che a Roma è l’ago della bilancia che spesso fa la differenza), 120 posti a sedere e giardino esterno. Chissà se dalla non più unica sede napoletana, che per decenni ha rivendicato la sua irripetibilità, nasceranno altre sedi oltre questa. Si parla di Regno Unito. Anche sulla pagina Facebook ufficiale. Noi staremo a vedere. Stay tuned.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti