Gorgonzola dolce DOP: Conad lo ritira in via precauzionale

10 novembre 2016

Dopo vongole, pistacchi e frutta secca la lista di alimenti contaminati dalla presenza di batteri e tossine varie ha una spunta in più: conad ha ritirato il gorgonzola dolce dop sapori&dintorni, con scadenza entro il 19 novembre 2016 questa volta l’imputato è il Gorgonzola dolce DOP della Sapori&Dintorni Conad.A tutela dei propri consumatori, la stessa catena di supermercati ha ritirato, dai banchi frigo di numerose città, tra cui Roma, Milano, Napoli e Venezia, l’amatissimo erborinato, colpevole di contenere la Listeria monocytogenes. Un batterio presente in numerose specie animali, dai mammiferi ai pesci che, a differenza di altri bacilli, presenta una particolare propensione per gli ambienti freddi: le basse temperature dei frigoriferi non sono infatti sufficienti a ostacolarne la moltiplicazione.

gorgonzola e noci

La segnalazione riguarda, per fortuna, solo le confezioni da 200 grammi con scadenza entro il 19 novembre prossimo, lotto numero 16279048. Chiunque lo abbia acquistato dovrà recarsi presso il punto vendita Conad più vicino e restituirlo per ricevere il rimborso. Lo consigliamo caldamente: la listeriosi causata da indigestione di cibi contaminati può causare disturbi tutt’altro che piacevoli. Il perchè ci siano sempre più alimenti a rischio sulla nostra tavola è una domanda a cui ci piacerebbe rispondere. Per il momento, ecco tutte le città interessate: Ancona, Arezzo, Avellino, Belluno, Benevento, Bergamo, Brescia, Caserta, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forlì-Cesena, Frosinone, Gorizia, Latina, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Napoli, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Repubblica San Marino, Rieti, Rimini, Rovigo, Salerno, Sondrio, Terni, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Vibo Valentia, Viterbo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti