Apre Giri di Pasta a Napoli: la frittata di pasta diventa da passeggio

11 novembre 2016

A Napoli, dove lo street food regna sovrano tra pizze fritte e parigine, sta per arrivare una novità assoluta: il primo take away di frittate di pasta, o, per dirla alla napoletana, di frittata ‘e maccarune. Manca davvero poco all’apertura di Giri di Pasta, un format innovativo dove il carboidrato per eccellenza sarà protagonista indiscusso. Aprirà i battenti il 24 novembre in via dei Tribunali 73, vicino a San Gregorio Armeno, dalle 12 alle 24. La frittata di maccheroni è uno dei piatti tipici partenopei: nata come pietanza di riutilizzo, si prepara usando la pasta avanzata, già condita o semplicemente in bianco.

giri di pasta

Non ci sarà che l’imbarazzo della scelta: alle versioni classiche si aggiungeranno sperimentazioni più particolari, nel gusto e negli accostamenti, da mangiare passeggiando tra un presepe e l’altro. Gli ingredienti poi saranno tutti selezionati e di qualità, dalla pasta di Gragnano, alle uova bio, dal Parmigiano Reggiano al pecorino romano Dop. Il locale, piccolo e particolare, propone una scelta tutt’altro che limitata: ben quattro le tipologie di menu, 13 le frittate in tutto. Vi illustriamo i menu, giusto per darvi un assaggio e farvi venire l’acquolina in bocca

I menu di Giri di Pasta

Giri di Pasta

Quello Classico (quattro frittatine: Originale, Genuina, Saporita e Partenopea) è stato pensato per esaltare al meglio la tradizione partenopea attraverso l’uso d’ingredienti tipici, come la provola affumicata di Agerola e i pomodorini del Piennolo: non vi farà rimpiangere la frittata di pasta della nonna; il Gourmet (quattro frittatine: Briosa, Aromatica, Delicata, Sfiziosa) è rivolto invece a chi non si accontenta dei soliti accostamenti culinari. Gli ingredienti? selezionati e combinati in sapori nuovi e appetitosi. Provare per credere; lo Special (quattro frittatine: Gustosa, Ortolana, Scostumata, Libera), se prediligete la cucina più leggera e un gusto più delicato: meno calorie, bontà invariata. E infine il Dessert (il CioccoGiro), per soddisfare tutte le vostre voglie zuccherine.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti