Sweet tooth: 6 dolci a base di marshmallow da preparare a casa

17 novembre 2016

L’immagine è proprio quella di Snoopy e del suo fidato amico uccellino Woodstock che abbrustoliscono intorno al fuoco il loro succulento spiedo a base di marshmallow: è così che ho scoperto questi dolcissimi e soffici cubotti a base di zucchero e amido di mais. Originari dell’America e del Regno Unito, i marshmallow sono speso utilizzati come veri e propri ingredienti per la creazione di diversi dolci ormai i marshmallow si sono diffusi ampiamente anche tra gli scaffali dei nostri supermercati; se ne trovano davvero di tutte le forme e colori. Una vera tentazione per i più piccoli che rimangono ingolositi da queste caramelle super colorate e dalla consistenza simile a quella di una spugna. C’è da dire però che i marshmallow attraggono non poco anche i palati dei più grandi, data la loro estrema versatilità in numerosi tipi di stravaganti e originali preparazioni. Come vuole la tradizione anglosassone, possono essere mangiati da soli oppure infilati negli spiedini e cotti sul fuoco, o ancora aggiunti a una tazza di cioccolato caldo. Ma non finisce qui, i marshmallow sono spesso utilizzati come veri e propri ingredienti per la creazione di svariati tipi di dolci: pasta di zucchero MMF (marshmallow fondant), gelato, cookies, biscotti S’more e molto altro ancora. Ecco un elenco di ricette facili e gustose a base di marshmallow che potrete realizzare nella vostra cucina in poche e pratiche mosse.

  1. smoresS’mores. Dolce tradizionale degli Stati Uniti d’America e del Canada,  lo s’more consiste in un marshmallow riscaldato e posto fra due biscotti di farina integrale insieme a uno o due strati di cioccolato. Oltre all’indiscussa bontà di questo dolcetto, rimarrete stupiti dalla facilità della sua preparazione. Per prima cosa infilzate il marshmallow con un bastoncino e arrostitelo sul fuoco in modo tale che il suo interno diventi soffice e liquido. Togliete il marshmallow dallo stecchino e mettetelo come ripieno tra due biscotti (i cosiddetti Graham Crackers, simili ai digestive), su uno dei quali è posto un pezzo di cioccolata, che col calore del marshmallow si ammorbidirà. In alternativa potete arrostire l’intero s’more e arricchire il ripieno o la superficie con del burro d’arachidi.
  2. sweet_potato_casseroleSweet potato casserole. Si tratta di un golosissimo pasticcio di patate di origine americana realizzato in occasione del tanto atteso Thanksgiving Day. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo delle patate dolci, caratterizzate da una polpa di colore arancione, che sono insaporite da un mix di spezie e formaggi la cui sapidità è bilanciata da una dolcissima copertura a base appunto di marshmallow e noci. Innanzitutto, cuocete in forno circa 3 kg di patate alla temperatura di 200 °C fino a che non risultino belle morbide. A questo punto tagliatele in due per il senso della lunghezza e lasciatele raffreddare. Schiacciate la polpa con una forchetta, unite 60 g di burro fuso, 2 cucchiaini di sale, un pizzico di  noce moscata, pepe e il succo di un limone. Continuando sempre a mescolare incorporate  poco alla volta  180 ml di latte,  180 ml di panna e 4 tuorli. Versate il composto ottenuto in uno stampo rettangolare e infornate sempre a 200 °C per circa 40-45 minuti. Per la copertura del vostro pasticcio lavorate 70 g di farina, 100 g di zucchero e 60 g di burro morbido fino a ottenere un composto a briciole, quindi unite 100 g di noci spezzettate. Versate il tutto sulla superficie del vostro pasticcio, alternando con dei mini marshmallow e rimettete in forno con la funzione grill per circa 10 minuti.
  3. marshmallow-creamMarshmallow cream. Se volete fare la felicità dei vostri bambini, questa golosissima crema è l’ideale. Da mangiare a cucchiaiate direttamente dal barattolo o come accompagnamento ad altre creme, magari arricchita con granelle e croccantini, o ancora per farcire torte, gelati o sandwich: insomma non avrete che l’imbarazzo della scelta. Prepararla è davvero un gioco da ragazzi: montate a neve ben ferma 4 albumi aggiungendo due cucchiai di zucchero; in un pentolino portate a bollore 100 ml di acqua, 250 g di sciroppo di glucosio e 150 g di marshmallows. Alla temperatura di 127 °C togliete dal fuoco e versate il tutto a filo sul composto di albumi sbattendo con la frusta per circa 5 minuti; aggiungete infine la vaniglia e continuate a sbattere. La vostra crema a base di marshmallow è pronta e potrete conservarla per circa una settimana in frigo in un contenitore ermetico.
  4. barrette-ai-marshmallowBarrette ai mirtilli rossi caramellate al marshmallow. Se cercate un’alternativa dolce da sgranocchiare ogni qual volta ne avrete voglia, provate a cucinare queste sfiziose barrette. In un pentolino, a fuoco lento, sciogliete 100 g di burro, 100 g di miele e 100 g di marshmallow fino a ottenere una crema omogenea. A questo punto mettete 120 g di mais per popcorn nel microonde o in una padella unta con del burro e mescolate insieme a 350 g di mirtilli rossi essiccati. Versate il caramello al gusto di marshmallow sui popcorn e mescolate con la spatola fino a ricoprirli completamente. Ungete una teglia con il burro e rivestitela con i popcorn facendoli aderire bene ai bordi e appiattendo la superficie. Cospargete con il sale (per contrastare l’eccessiva dolcezza degli altri ingredienti) e dopo un’ora tagliate le vostre barrette, pronte per essere sgranocchiate.
  5. marshmallow-cakeTorta cookie con cioccolato e marshmallow. E se decidessimo di cucinare una torta a base di marshmallow, come ve la immaginereste? Questa ricetta è facilissima da realizzare e sarà molto divertente cimentarsi nella sua preparazione con l’aiuto dei più piccoli. Mescolate 85 g di  burro morbido con 85 g di zucchero di canna, aggiungete un uovo e continuate ad amalgamare. Unite 150 g di farina, 1 cucchiaino di lievito, 2 cucchiaini di zucchero vanigliato e lavorate il tutto fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. A questo punto incorporate 100 g di pepite di cioccolato e dividete l’impasto in due parti: prendete la prima metà, posatela su una teglia da forno, schiacciatela e adagiate sulla superficie prima due biscotti speculoos (o digestive) e poi 6 marshmallows. Ora prendete la seconda parte dell’impasto e ricoprite il tutto facendo attenzione a chiudere bene i bordi senza appiattire la parte superiore della torta. Infornate per circa 15-20 minuti a 180 °C e la torta è servita.
  6. gelato-al-marshmallowGelato con i marshmallow. Ricetta che vi lascerà letteralmente stupefatti: il gelato con i marshmallow è un’idea originale e divertente da provare. Per prima cosa fate sciogliere su fuoco bassissimo in un pentolino 70 g di zucchero in 250 ml di latte parzialmente scremato. Intanto, dalla quantità totale di marshmallow (60 g), toglietene 3 e metteteli in freezer fino a quando non sarà il momento di preparare il gelato. Mentre il latte si sta scaldando, aggiungete i marshmallow, spezzettandoli man mano con le dita, e cominciate a mescolare fino a completo scioglimento. Spegnete il fuoco e versate il tutto in un recipiente che lascerete raffreddare. Quando si è freddato completamente, unite 250 g di panna fresca e mescolate per bene. Versate il vostro composto nella gelatiera. Quando il gelato sarà quasi pronto tirate fuori dal freezer i 3 marshmallow messi da parte in precedenza e tagliateli a dadini piccolissimi: non appena il gelato raggiungerà la giusta consistenza unite i pezzettini di marshmallow e lasciate che il tutto si amalgami perfettamente.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti