Diamo un peso a chi non ce l’ha: 3 chef per Amref

21 novembre 2016

Diamo peso a chi non ce l’ha è un’iniziativa morale, una filosofia di vita giusta, un dovere umano e l’ennesimo modo per cercare di far aprire gli occhi a chi, vivendo nella spesso asfissiante routine, a volte non si rende conto che ogni gesto, anche il più piccolo, può cambiare il mondo. Diamo peso a chi non ce l’ha è il titolo della campagna promossa dai tre chef stellati Cristina Bowerman, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo accanto al cuoco Giobbe Covatta e ad Amref, un’organizzazione che da circa 60 anni si occupa di sostenere progetti di salute nelle aree più isolate dell’Africa insegnando alla popolazione a difendersi dalle malattie e formando operatori sanitari locali, affinché siano gli stessi africani, ogni giorno, a prendersi cura dell’Africa.

Il progetto si concentra in particolar modo sulla malnutrizione. In Africa 1 bambino su 4 rischia di morire di malnutrizione acuta. Nel solo Kenya oggi 2.1 milioni di bambini sono fortemente sotto peso. a sostegno di amref, cracco, bowerman e cannavacciuolo hanno realizzato un video e un ricettario esclusivo I primi 1000 giorni di vita – dal concepimento alla fine del secondo anno – sono determinanti. La scarsa alimentazione in questa finestra critica di tempo può ritardare lo sviluppo fisico e mentale per tutta la vita. Per contrastare questa realtà, Amref lancia la sua nuova campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi, ponendosi l’obiettivo di migliorare la nutrizione di migliaia di bambini e di combattere il rischio di contrazione di malattie prevenibili. A sostegno di Amref Cristina Bowerman, Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo e Giobbe Covatta hanno realizzato un video molto ironico, nonché un esclusivo ricettario, che sarà proposto come gadget natalizio. Lo stesso è stato anticipato da un prequel di Giobbe in Africa.

menu1

Grazie ai fondi raccolti, Amref potrà fornire ai bambini che ne hanno bisogno trattamenti terapeutici salva-vita, dotando i centri sanitari di prodotti indispensabili, come alimenti ad alto contenuto proteico e latte terapeutico per la malnutrizione acuta dei più piccoli. Se anche voi volete sostenere la campagna di Amref potete visitare il sito o chiamare al numero verde 800 28 29 60.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti