Regali di Natale: 8 buoni motivi per comprare un abbattitore

2 dicembre 2016

Parlare di regali di Natale vi stressa, provocandovi ansie e angosce?l'abbattitore permette agli alimenti di conservarsi perfettamente per 5-7 giorni Tranquilli, basta poco per farlo diventare un divertimento, occorre solo pensarci per tempo e portarsi avanti con le idee: un coltellino multiuso? Un impianto stereo ultimo modello? Noi, dal canto nostro, non potevamo che concentraci sui vari accessori da cucina, quelli che ogni appassionato vorrebbe avere e ricevere: parliamo, in questo caso, dell’abbattitore di temperatura. Si tratta di un apparecchio, il più delle volte usato da ristoranti, gelaterie e pasticcerie, che consente il raffreddamento rapido degli alimenti, conservandone intatte le qualità organolettiche evitando la formazione di macro-cristalli di acqua all’interno della membrana cellulare.

abbattitore

Un po’ come il concetto del frigorifero ma potenziato e migliorato. Giusto per fare un esempio: un abbattitore è in grado di portare la vostra pentola di ragù appena cotto da 90 °C ai 3 °C necessari alla conservazione in frigorifero, in meno di 90 minuti. Curiosi di sapere quali altri usi e funzionalità nasconde? Eccone 8 di cui non potrete più farne a meno.

  1. cibi congelatiRaffreddare rapidamente: come abbiamo detto, l’abbattitore permette di raffreddare cibi, anche molto caldi, in soli 90 minuti. Questo permette agli alimenti una conservazione perfetta che va dai 5 ai 7 giorni di conservazione. In sintesi, minor ossidazione e maggior igienicità.
  2. cibo congelatoSurgelare: lo fa in meno tempo e con migliori risultati rispetto al freezer di casa, perché, velocizzando il processo, evita che i cristalli d’acqua all’interno dei cibi sfaldino i tessuti. Il che vuol dire consistenze e sapori intatti.
  3. scongelareScongelare: se è in grado di abbassare la temperatura rapidamente, è in grado di fare anche l’inverso. Utile sicuramente.
  4. bottiglie congelateOttimizzazione dei tempi: avete presente quando arrivano ospiti inattesi a cena e non avete nessuna bottiglia fresca in frigo? L’abbattitore ha la capacità di abbassare la temperatura di una bottiglia di un grado al minuto.
  5. pesce congelatoMangiare in sicurezza: chi lavora in un ristorante già lo sa, ma dal 1992 una circolare del Ministero della Sanità prescrive che, per essere idoneo al consumo crudo nei locali pubblici, il pesce dev’essere portato a una temperatura inferiore ai -20°C per almeno 24 ore consecutive. L’abbattitore consente di preparare anche a casa cruditè di mare senza rischi di brutte sorprese.
  6. termometroCuocere a bassa temperatura: la cottura a bassa temperatura consente di raggiungere una consistenza e una ricchezza di sapori da far invidia a Gordon Ramsey.
  7. impasto e lievitazioneFar lievitare: il fatto di poter mantenere temperature costanti per lungo tempo, consente di utilizzare l’abbattitore sia come camera di maturazione degli impasti sia come camera di lievitazione.
  8. piatto di pastaDecidere la temperatura ideale: pensate di tornare la sera a casa e trovare il vostro piatto già alla temperatura ideale di servizio. Ottimo, no?

Quanto spendere?

spendere soldi

Come abbiamo detto, l’abbattitore è un prodotto di origine professionale: più o meno tutti i ristoranti e molte tra gelaterie e pasticcerie ne hanno uno, vista la sua capacità di dimezzare i tempi di lavorazione dei singoli piatti. Questo in genere comporta cifre abbastanza alte e dimensioni ingombranti. Oggi però cominciano a trovarsi in commercio prodotti validi, pensati per il mercato domestico, sia nei grandi store che on line, con dimensioni più contenute, dai 30 ai 60 lt. Anche i costi vanno diminuendo: dagli apparecchi base a circa 1.200 euro, fino ad arrivare a quelli multifunzione, intorno ai 4.000 euro.

A chi regalarlo?

appassionati in cucina

Data la sua capacità di congelare, surgelare, conservare e molto altro, vi consigliamo di regalarlo ad appassionati di cucina, ai curiosi e agli sperimentatori di nuove tecniche di cottura. Considerata l’utilità, l’abbattitore può essere un regalo utilissimo anche per chi fa della cucina seriale un punto di forza, per chi in cucina si prodiga per famiglie numerose o per chi in genere si ritrova a preparare pranzi e cene a tanti ospiti improvvisi. Insomma, uno strumento non per tutti ma, sicuramente, per tanti.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti