Milano: i 6 migliori kebab che potete assaggiare in città

3 gennaio 2017

Non è tradizionale come la polenta, non è raffinato come il risotto allo zafferano, eppure il kebab, grigliato su spiedi all’ombra della Madonnina o tra le vie solcate dai vari grattacieli, è una delle principali risorse gastronomiche di Milano. a milano, il kebab è diventato uno degli street food più amati e consumati Le piadine e i panini arabi farciti alla maniera turca, con manzo o pollo, insalata, cipolle e salsa allo yogurt, sono spesso il pasto di studenti e lavoratori. Ma negli ultimi anni anche molti golosi più esigenti si sono avvicinati agli spiedi: perché i kebab, a differenza di quanto sostenuto da alcuni, non sono tutti uguali né tutti di bassa qualità. A Milano c’è di tutto: c’è chi compra spiedi di carne surgelata e chi arrotola da sé le fettine di agnello e vitello; c’è chi riscalda piadine precotte e chi inforna il pane a ogni ordine. E c’è perfino chi ha deciso di reinterpretare il kebab all’italiana, con carni bergamasche e condimenti mediterranei. Le kebabberie milanesi hanno molti volti: questi sono quelli che nessun carnivoro dovrebbe perdersi, siete d’accordo?

  1. anatolia-kebab-jpg-largeAnatolia Kebab, in via Giambellino 15, è forse il locale di döner kebab più rinomato in città. Il gestore Salman Gozudok prepara in casa gli spiedi di vitello, la yufka (il pane simile alla piadina) e i panini da farcire con lharissa, la salsa piccante. Si può anche scegliere un panino con pollo o falafel, più magri, da ammorbidire con la salsa allo yogurt, e sedersi ai tanti tavolini disponibili.
  2. kebapNon è da meno Mekan Kebap, con le due sedi in via Carlo Troya 10 e in piazzale Baiamonti 2. Il locale di via Troya è aperto dal 2001, quando in città pochi sapevano cosa fosse un kebab: oggi conta su due piani con decine di posti a sedere, sulla segnalazione da parte di centinaia (se non migliaia) di affezionati clienti. Più minuta la sede di piazzale Baiamonti, recentemente rinnovata, a poche centinaia di metri dalle discoteche e dai locali più raffinati di corso Como: prima di una serata in discoteca (o all’uscita, nel fine settimana Mekan Kebap è aperto fino alle 4 del mattino) un döner kebab potrebbe essere l’ideale.
  3. nun-kebabNun (via Spallanzani, 36) ha una storia più recente: aperto nel 2013 da otto ragazzi appassionati di cucina mediorientale, è il primo locale a Milano ad aver reinterpretato il kebab. La carne di pollo, i falafel e la piadina araba rispettano le tradizioni turche, ma i clienti sono liberi di aggiungere ripieni come melanzane fritte, cipolle rosse, feta, insalata israeliana o uova sode. Particolarmente apprezzati i falafel con la tahina alla paprika, proposti come contorno o nel panino vegetariano, e il babaganoush, la salsa alle melanzane e menta che accompagna le polpette vegetali o la carne.
  4. babek-milanoDa BabeK (via del Torchio, 3) il kebab si rivede invece in stile mediterraneo. Il locale, aperto appena da qualche mese, ha riportato il kebab alla sua definizione storica: non döner sullo spiedo ma carne scottata sulla piastra, dopo una marinatura alle spezie o alle erbe. Il panino classico della casa prevede pollo ruspante biologico, lattuga e salsa allo yogurt; la versione nera, vi stupirà con pane di segale, straccetti di pecora bergamasca e crema di zucca. Ai panini si abbinano poi sfizi dal gusto del sud italiano come le panelle e i crocché.
  5. mariu-milanoMariù, in viale Sabotino 9, si definisce kebabberia gastronomica ed è l’ideale sia per chi abbia le idee chiare sia per chi abbia voglia di sperimentare qualcosa di nuovo. In questo localino minuto, contemporaneo e pulito, si può infatti scegliere una classica piadina con kebab di pollo, insalata e salsa allo yogurt, oppure spaziare fra puccia salentina, kebab di vitello o vegetariano, pomodori secchi, guacamole, Grana Padano e decine di alternative. Gli ingredienti sono tutti italiani, la tradizione spazia fra le ricette della nonna e quelle del Medio Oriente; il risultato va dal saporito al bizzarro, a seconda delle scelte del cliente stesso.
  6. kebab-3Se per mangiare il kebab volete accomodarvi come al ristorante, la scelta giusta a Milano è Meydan, in via Pergolesi 3. Il kebab di tacchino è artigianale, le proposte tradizionali vengono servite nel panino o nel piatto: ci siede per un döner kebap (secondo la grafia turca) o per i falafel con lo yogurt, per il tas kebap di agnello e per le polpette speziate. E per chi senta la nostalgia per le tradizioni nostrane, si prepara la pizza con o senza kebab.

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti