12 street food spagnoli da assaggiare il prima possibile

13 gennaio 2017

Un susseguirsi di sapori, profumi e colori, quella iberica è una grande tradizione culinaria.come la cucina tradizionale, anche lo street food spagnolo vanta tante e sfiziose specialità Di stampo mediterraneo, con qualche tratto d’oltreoceano grazie ai prodotti che utilizza, la cucina spagnola si caratterizza in base alle diverse aree geografiche: grande e corposo consumo di carne (soprattutto suino e agnello) nell’entroterra e ricchi piatti di pesce che, invece, spopolano spavaldamente sulle coste e nelle isole. Accanto alla cucina tradizionale, orbita lo street food iberico, il quale merita un’attenzione particolare: servito nei tradizionali chioschetti, bar o caffè, lo street food spagnolo offre una varietà di cibo da passeggio assolutamente invitante. Vi proponiamo quindi una lista di stuzzichini o, per meglio dire, tapas, che spesso accompagnano il famoso rito del el tapeo, il classico aperitivo spagnolo. Curiosi di scoprire quali? Ecco 12 street food spagnoli da assaggiare passeggiando tra una calle e l’altra.

  1. bocadillosBocadillos: il re del fast food iberico, un irresistibile panino croccante ripieno delle più svariate combinazioni: hamburger, frittate, affettati, formaggi, calamari fritti (da provare quello di Madrid) salse di accompagnamento quali maionese, aioli, ketchup, senape o salsa di pomodoro. Se non l’avete mai provata, vi suggeriamo di iniziare con la versione classica: bocadillos farcito con il Pata Negra, il rinomato maiale nero, uno dei salumi più pregiati al mondo.
  2. tortillaTortilla: grazie alla freschezza degli ingredienti impiegati, è uno dei cibi spagnoli più apprezzati e consumati. Una semplice frittata farcita, perfetta come piatto unico o da servire come tapas nell’aperitivo. Tra le versioni più famose troviamo la tortilla de patatas e quella di camarones (gamberetti, tipica di Cadice). Altre varianti sfiziose sono quelle con carciofi, zucchine o salsiccia piccante (chorizo).
  3. patatas bravasPatatas bravas: croccantissime patate finemente tagliate, dalla forma irregolare, fritte in olio bollente, accompagnate solitamente da 2 salse: all i oli (molto simile alla maionese che prevede, però, l’uso dell’aglio) e salsa bravas (salsa di pomodoro dal tipico sapore piccante). Ideali da sgranocchiare con un fresco boccale di cerveza.
  4. bomba-barceloneta-2Bomba barceloneta: un piatto che racchiude tutto il gusto della cucina catalana. Un impasto dalla forma rotonda, impanato e fritto, che cela al suo interno un ripieno di formaggio tipico catalano amalgamato con purea di patate, olive nere e varie erbe.
  5. chicharronChicharron: dadini di carne di maiale, precisamente costine, cotti in padella nel loro stesso grasso, spesso aromatizzati con salsa criolla (a base di arancia, cipolla, peperoncino) e aglio, serviti accompagnati da patate dolci. Un piatto dal gusto particolare, che merita attenzione.
  6. pinchosPinchos: in genere un antipasto, spesso una tapas. Tipici dei Paesi Baschi, sono deliziose tartine caratterizzate da una fetta di pane tagliata a rondella ricorperta da ogni sorta di farcitura: dalle semplici verdure alle tortillas; e ancora formaggi, pesce e carne (pollo o agnello) ovviamente accompagnate con le dovute salse.
  7. pa amb tomaquetPa amb tomaquet: una gustosissima bruschetta dove il pane tostato è insaporito con polpa di pomodoro, olio e sale. Per gli appassionati del genere si consiglia, prima di condire con il pomodoro, di strofinare uno spicchio d’aglio sul pane tostato. È abitudine accompagnare questo street food con salsiccia, prosciutto o verdure grigliate.
  8. empanadaEmpanada: una sorta di fagottini a forma di mezzaluna che racchiudono al loro interno le farciture più disparate: tra le più apprezzate, quelle ripiene al manzo, al pollo o al formaggio. Immancabili le versioni vegane o quelle dolci, alla frutta.
  9. croquetasCroquetas: street food a base di patate dalla forma allungata, fritto, che racchiude al suo interno un ripieno ricco di gusto: baccalà, pollo, prosciutto, formaggio, verdure, spezie e tanto altro.
  10. alfajoresAlfajores: tipici della gastronomia andalusa, sono biscotti dalla forma arrotondata a base di farina e maizena, tenuti insieme da una farcitura che varia in base alla tradizione locale: dalla confettura di mele cotogne al dulce de leche, la famosa crema mou spagnola.
  11. membrilloMembrillo: rimanendo in tema di dolci, il famoso dulce de Membrillo non è altro che la nostra cotognata, una pasta gelatinosa a base di mele cotogne, la cui lunga e lenta cottura con acqua e zucchero, conferisce a questo dolce la sua inconfondibile consistenza.
  12. churrosChurros: frittelle a base di farina, acqua e uova, fritte e dorate in olio bollente. Tipico di Madrid ma consumato in tutte le località spagnole (e non solo) è un dolce da gustare a merenda, inzuppato nella cioccolata calda, rifinito con zucchero a velo.

I commenti degli utenti