Mandorle: un cibo ricco di benefici

21 gennaio 2017

Rimettersi in forma dopo le vacanze e i pranzi natalizi sembra essere una delle maggiori preoccupazioni del momento. Ancor più importante che un numero sulla bilancia, le mandorle sono un seme piccole ma con grandissime qualità però è offrire un naturale benessere al nostro fisico raggiungibile attraverso una selezione di cibi che con le loro proprietà apportano grandi benefici. Quasi sempre la natura ha già pensato a tutto, offrendoci alimenti con un ricchissimo potere nutritivo e salutare, per questo basta solo un poco più consapevolezza nelle nostre scelte alimentari per ottenere ottimi riscontri. Le mandorle, ad esempio, sono un seme piccolo, ma con grandissime qualità; inserite in una dieta bilanciata apportano tanti benefici al nostro corpo, sono buonissime da sole e possono essere anche il complemento perfetto per una ricetta gustosa. Avete mai provato a tritarle e ad aggiungerle ad un piatto di pasta? A usarle per completare una ricca insalata? Non vi abbiamo convinto? Ecco 8 benefici che potrebbero farlo:

  1. mandorleLe mandorle hanno un profilo nutrizionale davvero interessante: fibre, grassi monoinsaturi e polinsaturi, proteine, sali minerali, ferro, calcio, magnesio. Per questo, un loro consumo in quantità corrette costituisce una grandissima fonte di energia per il nostro organismo. Mangiare qualche mandorla è un trucchetto efficace per riacquistare vigore durante momenti di stress da studio o da lavoro.
  2. Il loro contenuto di grassi polinsaturi è un ottimo alleato per limitare il livello di colesterolo cattivo, proteggendo così i vasi sanguigni e abbassando il rischio di ictus e infarto.
  3. Grazie alla buona componente proteica e grassa, alla presenza di magnesio e alla bassa percentuale di carboidrati, le mandorle sono un alimento perfetto per limitare l’assorbimento di zuccheri nel sangue, diventando così un componente utile da inserire nelle diete alimentari per i diabetici o per chi soffre di patologie similari.
  4. mandorleLa pellicina che ricopre la parte più esterna della mandorla è ricca di polifenoli, sostanze fortemente antiossidanti che contrastano l’azione dei radicali liberi nel nostro organismo, prevenendo così l’invecchiamento cellulare.
  5. olio di mandorleAnche l’intestino riceve benefici, l’olio di mandorle in particolare, con le sue proprietà lubrificanti ed emollienti contribuisce a ristabilire il normale transito intestinale.
  6. La ricchezza di vitamine minerali, rende questo seme un vero alleato per il benessere delle ossa, rinforzandole e proteggendole dall’osteoporosi.
  7. Le mandorle sono considerate poi delle vere e proprie alleate in termini di bellezza, le proprietà antiossidanti limitano i segni del tempo sulla pelle, le grandi proprietà nutritive prevengono l’insorgenza di brufoli e punti neri e quando ai capelli sono compagne preziose perché contrastano problemi di secchezza cutanea e forfora.
  8. latte di mandorlaSi dice poi che il latte di mandorla abbia proprietà antinfiammatorie e che contribuisca al buon umore. Un’ottima occasione per provarlo, ma con moderazione visto la componente calorica non proprio ridotta, in un frullato pieno di frutta.

I commenti degli utenti