Da nord a sud: le 300 gelaterie top secondo il Gambero Rosso

25 gennaio 2017

Che sia piccolo, medio o grande (meglio grande, aggiungiamo noi) cono o coppetta, alle creme o alla frutta, l’amore per il buon gelato è per sempre.il gambero rosso ha selezionato le 300 gelaterie migliori passando in rassegna tutto il territorio nazionale Un po’ come un diamante. Un vero esperto del genere lo sa, non esistono distinzioni stagionali: d’estate si trasforma in un gigante pranzo doppia panna, d’inverno allieta le serate casalinghe, cucchiaino dopo cucchiaino. Purtoppo, tra le oltre 37.000 gelaterie presenti in Italia, non sempre ci si imbatte in quella giusta o, per meglio dire, artigianale. Non essendoci nessun tipo di norma o regolamento pensato ad hoc per il mondo del sottozero, niente per ora ci ha impedito di incappare in gelati che gelati non sono.

gelato

Quante volte infatti le invitanti sorbettiere celano ciò che poi si rivela un (troppo) dolce miscuglio di coloranti? Proprio al fine di onorare una tradizione gelatiera italiana degna di questo nome, il Gambero Rosso ha deciso di decretare le 300 gelaterie migliori e racchiuderle tutte in una nuova guida, Gelaterie d’Italia 2017, fresca fresca di presentazione: il 23 gennaio scorso infatti, sono stati resi noti al Sigep (il Salone Internazionale della Gelateria e Pasticceria) i nomi dei maestri gelatieri vincitori che, con il massimo punteggio, si sono aggiudicati i Tre coni (i quali vanno ad arricchire la famiglia di forchette, gamberi, boccali e mappamondi). 36 Tre coni per l’esattezza. Un po’ pochini a dire il vero, sparsi tra nord, centro, sud e isole. Più quattro Premi Speciali. Curiosi di saperne di più? Ecco quali sono le gelaterie top secondo il Gambero Rosso.

  1. Canelin – Acqui Terme [AL]
  2. Alberto Marchetti – Torino
  3. Mara dei Boschi – Torino
  4. Ottimo! Buono non basta – Torino
  5. Soban – Valenza [AL]
  6. Cremeria Spinola – Chiavari [GE]
  7. Profumo – Genova
  8. La Pasqualina – Almenno San Bartolomeo [BG]
  9. Paganelli – Milano
  10. Pavé – Gelati & granite – Milano
  11. Chantilly – Moglia [MN]
  12. L’ Albero dei gelati – Monza
  13. Golosi di natura – Gazzo [PD]
  14. Zeno Gelato e Cioccolato – Verona
  15. Scian l’insolito gelato – Cordenons [PN]
  16. Fiordilatte – Udine
  17. Cremeria Santo Stefano – Bologna
  18. Cremeria Scirocco – Bologna
  19. Stefino – Bologna
  20. Bloom – Modena
  21. Ciacco – Parma
  22. Cremeria Capolinea – Reggio Emilia
  23. Sanelli – Salsommaggiore Terme [PR]
  24. Carapina Gelateria – Firenze
  25. Della Passera– Firenze
  26. Chiccheria – Grosseto
  27. De’ Coltelli – Pisa
  28. Dondoli – San Gimignano [SI]
  29. Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli – Senigallia [AN]
  30. Gretel Factory – Formia [LT]
  31. Gelateria dei Gracchi – Roma
  32. Otaleg! – Roma
  33. Di Matteo – Torchiara [SA]
  34. Cremeria Gabriele – Vico Equense (NA)
  35. Emilio – Maratea [PZ]
  36. Bar Centrale Gelateria Pizzeria – Marrubiu [OR]

I premi speciali

Premio Speciale Miglior Gelato al Cioccolato

Premio Speciale Miglior Gelato al Cioccolato

Il premio Miglior Gelato al Cioccolato è andato alla Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli a Senigallia (AN): dopo Moreno Cedroni, ecco un altro validissimo motivo per recarsi nelle Marche. Il secondo dei premi speciali, Gusto & Salute, è invece stato consegnato a Oasi American Bar di Fara Gera d’Adda, in provincia di Bergamo, dove a far da padrone sono ingredienti freschi, attenti alla stagionalità. Il Gelatiere Emergente, terzo premio speciale, se lo aggiudica Carmela Grotta di Ciocolat Toscolano Maderno (Brescia) mentre il Miglior Gelato Gastronomico è quello ricotta di pecora ai fiori di zucca e alici della gelateria Greed Avidi di Gelato a Frascati, in provincia di Roma.

 

I commenti degli utenti