Milano: dove si fa la miglior colazione?

2 febbraio 2017

La colazione in casa, con tutta la famiglia ancora in pigiama riunita attorno alla tavola apparecchiata, il caffè che borbotta nella moka e il latte che si scalda nel pentolino, è un ideale pittoresco, ma a volte irrealizzabile. A causa di orari e spostamenti, una buona parte degli italiani fa spesso colazione fuori. Ma anche il caffè al bancone o al tavolino può diventare un piacere: basta avere l’accortezza di scegliere il posto giusto, dove tazzina e dolcetto siano accompagnati dal sorriso di chi li serve e di chi li riceve. Perfino a Milano, dove nessuno sembra disposto a tollerare un’attesa al banco che superi il paio di minuti, si trovano locali dove la colazione può diventare un rito e il miglior inizio per una giornata produttiva: eccone alcuni che non dovreste lasciarvi sfuggire.

  1. bar-hodeidahSe per voi il mattino non può aprirsi se non con un buon caffè, la colazione in torrefazione è ciò di cui avete bisogno. Da Moka Hodeidah, in via Piero della Francesca 8, non ci sono posti a sedere ma verrete avvolti dall’aroma dei caffè e dei tè prima ancora di varcare la soglia. Al bancone si sceglie la miscela per un espresso o un cappuccino preparati a regola d’arte, mentre vicino alla cassa si trova un piccolissimo assortimento di brioche, frolle e biscotti. D’altronde qui protagoniste sono le bevande, e potreste anche andarvene con un pacchettino di caffè pregiato o aromatizzato a profumare l’ufficio per tutta la giornata.
  2. sissiUn classico milanese è la colazione da Sissi (piazza Risorgimento, 6): in effetti, bisogna essere piuttosto fortunati per trovare posto a sedere in questa minuta ma rinomata pasticceria. Una volta conquistato il tavolino, che potrebbe anche trovarsi nel gradevole giardinetto interno, si ordinano specialità come il caffè senegalese (con espresso, cioccolata calda, cannella e panna), croissant classici o alla pasta di mandorle, fagottini con mele e uvetta, brioche dolci e salate.
  3. PavèPavè (via Felice Casati, 27) è il posto giusto per chi preferisce una colazione contemporanea, che consenta di aprirsi al mondo sfogliando le news sul telefono o su un giornale mentre dalla cucina sono in arrivo caffè e dolci. Il wifi è gratuito, il tavolone centrale consente di condividere il pasto con nuovi commensali (molti dei quali potrebbero però impegnati nella lettura o al portatile); ma il punto forte rimane la pasticceria, che propone sbrisolona e panettone tutto l’anno, croissant come La Rossa (farcita con marmellata di lamponi), biscotti artigianali e persino pane e marmellata. Moltissime le alternative per chi è intollerante a latte, glutine o altri ingredienti.
  4. MarotinDa Marotin (via Archimede, 59) la colazione è più classica. Cappuccino, una fetta di torta e una spremuta d’arancia sono l’ideale per chi desidera partire al mattino con calma, godendosi i primi momenti della giornata in un locale dai colori pastello. Sedetevi nel soppalco per beneficiare di uno sguardo d’insieme sulle torte al bancone e sui croissant vuoti, farciti con la crema solo al momento dell’ordine.
  5. miss-luffy-lufMiss Luffy Luf, in via Varese 4, è l’ideale per chi desidera una colazione con tutta la famiglia e in pieno relax: i bambini, dopo aver bevuto un frullato e mangiato un cupcake colorato e gustoso possono infatti divertirsi nella sala al piano inferiore, allestita proprio per loro. I genitori indugiano fra ottimi caffè, cappuccini e brioche integrali; e persino il cagnolino di casa può assaggiare i biscotti preparati apposta per lui. Nel weekend si serve il brunch, su prenotazione.
  6. namuraChi mette al primo posto la salute, anche per una colazione al bar, apprezzerà le proposte biologiche dei Dolci Namura (via Castelvetro, 16). I cannoncini della casa, ripieni di crema pasticcera, sono rinomati; ma per la colazione si suggeriscono anche le brioche alla crema, alla marmellata e persino in versione vegana. Anche il cappuccino, la cioccolata e il caffè latte sono disponibili in versione classica o privi di ingredienti di origine animale.
  7. longoniDavide Longoni è uno dei fornai più noti di Milano. Eppure, come sa chiunque sia entrato nella bottega di via Tiraboschi 19, la sua non è una semplice panetteria: il bancone in cui si espongono le pagnotte toscane, siciliane o di grani antichi ha una seconda faccia, dedicata proprio a caffè e brioche. Come il pane, i dolci sono qui sono preparati con lievito madre e ricette originali: ci sono i croissant, i krapfen, il panettone tutto l’anno e tranci di pizza per chi preferisce uno spuntino salato. E poi c’è l’orto, vicino al quale si trovano tavolini che sembrano in campagna più che a Porta Romana.
  8. patisserie-des-revesSe svegliarsi è particolarmente difficile, La Pâtisserie des Rêves potrebbe essere il modo giusto per affrontare la mattina. In corso Magenta 7 si propone la vera pasticceria francese: pain au chocolat, croissant farciti al momento, bignè e burrosi kouign amann bretoni; da abbinare, oltre che al cappuccino, a un vasto assortimento di tè e infusi, adatti in realtà ad accompagnare tutta la giornata, dallo sprint del mattino al relax della sera.

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti