Too much: quanto costa il cibo in Italia?

3 febbraio 2017

In Italia cibo, bevande non alcoliche e tabacco ci costano il 9% in più rispetto alla media europea.il cibo in italia costa l'11% in più rispetto alla media europea Lo rivelano le nuove statistiche Eurostat: i nostri prezzi sono in linea con quelli francesi e superiori a quelli medi in Germania e Belgio. Per il solo prezzo del cibo, l’Italia è dell’11% sopra la media per tutti gli alimenti, scarto che aumenta al 21% per il gruppo latte, formaggio e uova. I prezzi di pane e cereali sono di 18 punti superiori alla media UE, mentre il divario si attenua per quanto riguarda il pesce. Stesso discorso per la carne che, nello Stivale, costa il 12% in più rispetto alla media europea a differenza di oli e grassi, i quali costano lievemente meno rispetto agli altri paesi.

pagare cibo

Prezzi superiori alla media, invece, per quanto riguarda frutta e verdura. Qual è la situazione fuori confine? In Europa, i prezzi più alti per cibo e bevande si pagano in Danimarca (145% rispetto al 100 della media UE) mentre i più bassi si registrano in Polonia (63%). In termini di tabacco è il Regno Unito (219 rispetto ai 100 dell’UE) a raggiungere il record del prezzo più alto, che si contrappone a quello più basso in assoluto della Bulgaria (50%). Per quanto riguarda le bevande alcoliche, l’Italia rimane più o meno in linea con il resto dei paesi: 99 contro i 100 dell’Unione Europea.

I commenti degli utenti