Chiamatelo pure Dottor Massimo Bottura

6 febbraio 2017

Chiamatelo pure Dott. Massimo Bottura.un altro traguardo per massimo bottura: laurea ad honorem in direzione aziendale Il numero uno, il trenta trentesimi di una cucina italiana che ha ancora tanto da raccontare, eletto dal New York Times tra le 28 personalità creative più influenti al mondo, ha ricevuto la Laurea ad honorem all’Università di Bologna. Sembrava avesse già raggiunto ogni sorta di riconoscimento possibile, invece Bottura continua a fare man bassa di successi, arrivando a quello forse più voluto, atteso fin dal lontano 1986, quando lo chef abbandonò gli studi in Giurisprudenza per dedicare testa e cuore al mondo della ristorazione e della gastronomia.

Bottura

L’Osteria Francescana gli è valsa tra le tante, innumerevoli cose, anche la corona d’alloro (e chissà non ne tiri fuori una creazione delle sue) in Direzione Aziendale, a conferma di un percorso straordinario, culminato con 3 stelle Michelin nel 2011 e, lo scorso giugno, con la prima posizione nella World’s 50 Best Restaurants. L’Osteria Francescana non è solo un ristorante: è la consacrazione di un lavoro studiato nel dettaglio più minuzioso, un ingranaggio collaudato; un perfetto esempio di come un’azienda a conduzione familiare possa diventare icona del Made in Italy a livello globale grazie al mix bilanciato e sincronizzato di cucina, ricerca, contaminazione, strategia di crescita e capacità imprenditoriale.

I commenti degli utenti