I successi di Umberto Bombana a Hong Kong

8 febbraio 2017

Umberto Bombana, rinomato chef di 8 1/2 Otto e Mezzo di Hong Kong è il vincitore del Diners Club Lifetime Achievement Award 2017, per la sua capacità di spingere i limiti della cucina tradizionale italiana, bombana, chef italiano in asia, ha conseguito il premio diners club lifetime achievement award di quest'anno premio che gli sarà consegnato alla cerimonia degli Asia’s 50 Best Restaurants il 21 febbraio prossimo all’Hotel W di Bangkok. Originario di Bergamo, Bombana è arrivato a Hong Kong nel 1993, dove è stato per 15 anni Executive Chef del Toscana all’Hotel Ritz-Carlton, grazie al suo estro creativo destinazione iconica tra i ristoranti della città e dove si è guadagnato il titolo di re del Tartufo bianco. Durante la carriera è stato nominato miglior chef italiano in Asia dall’Italian Culinary Institute for Foreigners (ICIF) e Ambasciatore in tutto il mondo del tartufo bianco dall’Enoteca regionale piemontese Cavour.

Umberto Bombana e Lorenza Fumelli

Umberto Bombana e Lorenza Fumelli

Ispirato dal film di Fellini, nel 2010 ha aperto 8 1/2 Otto e Mezzo, tra i migliori 50 ristoranti del mondo nel 2013, tra i primi 10 migliori ristoranti in Asia per 3 anni e primo e unico locale italiano fuori dal Paese a guadagnarsi tre stelle nella guida Michelin, per poi aprirne altri in Asia. “Il merito del mio successo – ha dichiarato nel ricevere il premio – è dei miei clienti asiatici, sofisticati e viaggiatori internazionali che apprezzano una cultura raffinata e continuamente ti spingono a soddisfare standard di classe mondiale. Questo premio mi spinge a continuare a condividere il mio amore per il cibo italiano con il resto del mondo”.

I commenti degli utenti