12 eventi da non perdere al Fuori di Taste a Firenze

7 marzo 2017

Torna il lungo weekend fiorentino con i grandi eventi gastronomici di Taste e Fuori di Taste, dall’11 al 13 marzo. La Stazione Leopolda si accenderà di sapori, gusto e colori con l’edizione numero dodici di Pitti Taste. Il tema sarà la celebrazione del caffè. La collaborazione tra Davide Paolini e Pitti immagine, porta quest’anno ben 380 aziende selezionate e, oltre che alla Stazione Leopolda, ci saranno eventi anche all’Alcatraz, nel foyer del Teatro dell’Opera e nel piazzale Gae Aulenti, che ospiterà il Taste Shop.

Gli imperdibili fuori di taste

firenze

Saranno oltre un centinaio gli eventi che, per quasi una settimana, animeranno piazze famose e tanti nuovi locali con cene, degustazioni, installazioni, performance, talk e tanto altro. Un programma ricchissimo quindi, da cui abbiamo selezionato un piccolo elenco degli eventi imperdibili al Fuori di Taste, vediamo quali:

  1. Sushi Nostrale al Milano Piante Vivaio, giovedì 9 marzo (Via di Scandicci 265). Un giardino in stile giapponese e tanto sushi che parla toscano. Il vivaio ospita 4 cuochi della Val di Sieve e del Mugello che per l’occasione reinterpretano il sushi in chiave toscana. I cuochi si divertiranno a proporre ingredienti della tradizione italiana lavorati e ripensati secondo la logica orientale. Ad accompagnare le specialità nippo-toscane i vini dell’azienda Selvapiana di Rufina.
  2. bollitoBolle il Bollito, venerdì 10 marzo (Trattoria da Burde, Via Pistoiese 6r). Ad accompagnare il bollito di Paolo Gori, le mostarde di Nonno Andrea, i formaggi de La Casera e in abbinamento, il Prosecco di BiancaVigna, il Chianti Classico di Badia a Coltibuono e i succhi naturali Van Nahmen.
  3. Gourmet in Buonerìa: La pizza della tradizione napoletana presentata nella nuovissima location Buonerìa, incontra prodotti e abbinamenti gourmet accompagnati da cocktail creati ad hoc per l’occasione. L’appuntamento è, anche in questo caso, venerdì 10 marzo.
  4. olioExtra Magnifico, La Scuola d’Olio di Eccellenza, sabato 11 marzo (Salotto dell’Hotel Savoy, Piazza della Repubblica). Un’esperienza unica per assaporare  l’eccellenza in materia di oli: due sessioni (di circa 90 minuti) per imparare a degustare e per comprendere il corretto utilizzo dell’olio extravergine di oliva.
  5. tartufoCordon Bleu Truffle Experience (Scuola d’Arte Culinaria Cordon Bleau, Via Giusti 7). Ancora sabato, una caccia al tartufo in collaborazione con Savini Tartufi. Un piccolo bosco nel centro della città per sperimentare l’esperienza di cercare i tartufi con i veri attrezzi del mestiere, con tanto di premio in palio per chi riuscirà nell’impresa.
  6. Metti una sera che l’oca va alla Divina Pizza (Divina Pizza, Borgo Allegri 50r). Le pizze d’autore del maestro pizzaiolo Graziano Monogrammi (tre spicchi e maestro d’impasto 2016 per il Gambero Rosso) impreziosite con i salumi di Oca Sforzesca. Assaggi di focacce e pizze sfiziose e salutistiche, tutte con farine italiane macinate a pietra del Molino Quaglia.
  7. Acquerello Slow Evolution (Ora d’Aria, Via dei Georgofili 111). Nel suo menu degustazione, lo chef stellato Marco Stabile propone cinque diverse interpretazioni di risotto Acquerello, con la partecipazione di Piero Rondolino. Per impreziosire il weekend.
  8. Cress & Beer, Incontro di Gusto tra la Birra Amarcord e Koppert Cress, domenica 12 marzo (Gurdulù, Via delle Caldaie 12/14R). Un aperitivo per conoscere meglio i micro ortaggi di Koppert Cress e le Birre Amarcord attraverso la degustazione di finger food studiati appositamente per la serata, accompagnati da una selezione Amarcord e da un esclusivo cocktail Cress & Beer.
  9. cioccolatoIl Cioccolato Fuori di Taste (Ristorante Wine Bar Frescobaldi, Via dei Magazzini 2r). La Fonderia del Cacao si incontra con Frescobaldi: menu senza glutine 4 portate, ideato e realizzato a 4 mani dallo chef Alessandro Zanieri e Fonderia del Cacao.
  10. Storia di Fabbricanti di Maccheroni (Il Borro Tuscan Bistrot, lungarno Acciaiuoli 80r). La signora Maria del Pastificio Gentile di Gragnano sfoglia le pagine del libro Storia di Fabbricanti di Maccheroni raccontando le origini dei piatti della tradizione napoletana; al suo fianco, lo chef Andrea Campani, pronto ad accoglierla nella cucina de Il Borro Tuscan Bistro.
  11. Benvenuti in America (In Fabbrica, Argenteria Pampaloni, Via del Gelsomino 99). Evento con Gustiamo, associazione di agricoltori e artigiani che esportano i loro prodotti sulle tavole degli Americani. Un evento fuori dal comune grazie alla creatività culinaria di Alessandro Frassica di ‘Ino Panino, i vini siciliani di Pianogrillo e quelli toscani della Famiglia Cecchi.
  12. berbere-firenzeSanteria & Berberè Aperitivo Caciarone, lunedì 13 marzo: il Berberè (Piazza De’ Nerli 1) propone una serata informale con un ospite d’eccezione, il mastro pizzaiolo Giovanni Santarpia, alla scoperta della pizza fritta e del cibo di strada per eccellenza a Firenze, il lampredotto. Pizza e birra con Giovanni Santarpia, Matteo e Salvatore Aloe.

 

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti