La carne di pollo diventerà sintetica

20 marzo 2017

Si possono fare delle polpette di pollo senza usare il pollo? A quanto pare sì. Ci è riuscita una giovane società, la Memphis Meats di San Francisco, fondata da due medici e un biologo specializzato in cellule staminali, che ha creato in laboratorio le prime polpette di pollo e anatra sintetiche. I ricercatori hanno infatti prelevato le cellule staminali dai muscoli dell’animale e le hanno fatte crescere come filamenti su apposite strutture. Per ogni singola polpetta hanno utilizzato 20mila filamenti. Il nuovo tentativo arriva a circa quattro anni dalla creazione del primo hamburger di manzo artificiale, sviluppato allora dall’università olandese di Maastricht e costato la spropositata cifra di 250mila euro.

memphis-meats-pollo

Ora, l’obiettivo della Memphis Meats è di commercializzare il prodotto finito entro 5 anni. Ma, prima di poter vedere carne sintetica in vendita nei supermercati americani, bisognerà prima regolamentare questa nuova fonte di cibo, ritenuta sicura e sostenibile dalle aziende che la producono.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti