Bere miscelato: tutti a Torino per la Cocktail Week

23 marzo 2017

Dopo New York, Singapore, Londra, Parigi, la Cocktail Week approda a Torino, una delle città più vive a livello gatronomico e non solo. Nella settimana che va dal 27 marzo al 2 aprile, le giornate della manifestazione saranno dedicata a gin, whisky, rum, vermouth e vodka una nuova ed entusiasmante manifestazione itinerante pervaderà le strade dei borghi più caratteristici della città, da Crocetta a Vanchiglia, da San Paolo al Quadrilatero Romano: 7 giornate dedicate alla miscelazione tutta da gustare, ma con un format semplice e concreto che promuove il bere responsabile. Cinque gli spirits differenti che animeranno la manifestazione con giornate dedicate a gin, whisky, rum, vermouth e vodka da gustare negli oltre 30 locali e in tutti i cocktail bar aderenti con bartender internazionali, dove si potrà partecipare a masterclass e a workshop. Punto di partenza per gli appassionati sarà il Torino Cocktail Village realizzato negli spazi interni dell’Hotel Hn, accanto alle Porte Palatine.

torino-cocktail-week-2

Indispensabile il passe-partout, il cosiddetto cocktail pass acquistabile in loco al prezzo di 15 €: ciò permetterà l’acquisto di 4 cocktail al giorno a 5 € per tutta la durta del festival (oltre alla partecipazione in workshop, laboratori e masterclass e l’accesso al Cocktail Village). I drink tra cui poter scegliere saranno quelli offerti dai locali in base al tema ideato per la giornata: gin, whisky, rum, vodka e il famoso vermouth, un vino liquoroso piemontese da aperitivo nato nel 1786. L’unica limitazione è che non si protranno ordinare più di 4 cocktail a serata, al fine di promuovere un bere sicuro e responsabile.

torino-cocktail-week-3

Moltissimi i locali aderenti all’iniziativa: Affini, Barz8, Drogheria, Distilleria Quaglia, Le Panche, Mago di Oz, Opposto, Pastis, Smile Tree e Wallpaper, il Carlina Restaurant & Bar, l’enoteca e ristorante Tre Galli e molti altri ancora. Ma non solo coktail: non mancheranno infatti, proposte analcoliche e menu con eccellenze tipiche del territorio da abbinare alle degustazioni offerte dai locali come bar, pub o ristoranti convenzionati all’evento. La manifestazione è organizzata dalle agenzie di organizzazione eventi Lemon e Fa.s.t. con la supervisione tecnica di Sweet&Sour, realtà consolidate che lavorano da anni sul territorio. Il ricco programma della Torino Cocktail Week è consultabile sul sito.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti