Nuove (freddissime) mode: lo shaved ice cream

29 marzo 2017

Gli amanti dei sapori dolci conoscono ormai bene lo shaved ice, una sorta di dessert estremamente umile ma gustoso che oggi è considerato una specialità delle Hawaii e che in realtà fu portato laggiù nell’Ottocento dalle migliaia di giapponesi impiegati nelle piantagioni di zucchero. dalla specialità hawaiiana dello shaved ice, si passa allo shaved ice cream Lo shaved ice è semplicemente del ghiaccio tritato e poi arricchito con sciroppi aromatizzati di vari gusti e colori; rispetto agli esordi, naturalmente, la lavorazione si è evoluta così come la qualità degli ingredienti e oggi si aggiungono palline di gelato, fagioli azuki, latte condensato. Il risultato un po’ si mastica e un po’ si beve, dà soddisfazioni sia al palato che agli occhi ed è anche molto dissetante. Adesso pensate al gelato, che di certo non necessita di presentazioni. E immaginate cosa potrebbe venir fuori dall’incontro con lo shaved ice. A New York c’è chi ha deciso di passare dalla teoria alla pratica dando vita, appunto, allo Shaved Ice Cream. Soffice come la neve e cremoso al punto giusto.

shaved-ice-cream-2

L’idea – spiega il giovane Dewan Tarek, co-fondatore dello Snowdaystrae origine proprio dallo shaved ice: abbiamo pensato di creare una sorta di ibrido a base di gelato anziché acqua”. Si comincia quindi con un blocco di gelato preparato artigianalmente e contenente l’1 per cento di latte, mettendolo in un apposito macchinario circolare che lo divide in fiocchi. I gusti possono essere svariati, si va dai più tradizionali come vaniglia e cioccolato ai più innovativi come il tè matcha.

shaved-ice-cream-3

Dopo aver riempito la coppetta con quest’inedita golosità fluttuante, si procede scatenandosi a colpi di topping e davvero la libertà non ha limiti; cioccolato, sciroppi, gelatina, frutta fresca, biscotti: tutto è permesso e tutto è promosso. Questo nuovo trend sta conquistando gli americani perché unisce il gusto del normale gelato alla leggerezza dello shaved ice, accontentando anche i fanatici della dieta poiché in linea di massima il contenuto calorico non è eccessivo anche se molto dipende dal topping. In Italia non è ancora sbarcato ed è complesso fare previsioni in merito, ma se proprio state fremendo per la curiosità sappiate che i macchinari per la preparazione dello shaved ice cream si trovano in vendita su alcuni siti statunitensi di e-commerce; piuttosto ampia è la scelta per quanto riguarda dimensioni, potenza, prestazioni. Fate attenzione, però, all’affidabilità dei siti in questione. E per il resto, cimentatevi pure con questa nuova avventura: i vostri ospiti gradiranno di certo.

I commenti degli utenti