Si beve bene alla Florence Cocktail Week 2017

28 aprile 2017

È tutto pronto per la seconda edizione della Florence Cocktail Week, in programma dal 1 al 7 maggio a Firenze. Dopo il grande successo dello scorso anno, dal 1 al 7 maggio è il momento di barman e barlady della scena fiorentina barman e barlady della scena fiorentina sono pronti a dare sfogo alla loro creatività, a colpi di cocktail e tecniche di miscelazione. Layer o Pousse Cafè, Mix and Pour, Shake and Strain, oppure Stir and Strain, la Muddler o la Throwing, saranno le tecniche che insieme alla fantasia e alla bravura dei bartender, andranno a creare i drink, studiati apposta per la manifestazione. Gli ideatori, Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro, hanno coinvolto per questo importante evento di mixology made in Firenze, ben 16 bartender che lavorano in prestigiosi locali, alberghi di lusso e caffè storici.

florence-cocktail-week

Scopriamo chi sono i partecipanti alla manifestazione: l’Atrium Bar del Four Seasons Hotel con Edoardo Sandri; il Bitter Bar insieme a Cristian Guitti; la Ditta Artigianale Oltrarno e Kareem Bennett; Locale e Andrea Fiore con Flip Flap; Gilli 1733 con Luca Picchi; Gurdulù con la bravissima Barlady Sabrina Galloni; l’Harry’s Bar insieme a Thomas Martini; La Ménagére e i drink di Luca Manni; Paolo Ponzo de Le Pool Bar di Villa Cora; Neri Fantechi del Mad Souls & Spirits in OltrarnoO’ Cafè al Golden View Open Bar con Fabiano Buffolino, Rasputin e Daniele Cancellara; Roberto Prato del TabarinThe Fusion Bar del Gallery Hotel Art insieme a Michel Granpasso Orlando; il Vicktoria Lounge Bar con Paolo Marini e Christian Pampo del Winter Garden Bar del The St. Regis. Tutti i partecipanti presenteranno un signature cocktail ciascuno e una cocktail list studiata ad hoc per l’intera settimana ad un prezzo speciale.

bitterbar

I drink non saranno serviti soltanto di sera, ma a fare da cornice alla Florence Cocktail Week ci saranno degustazioni, eventi e masterclass, guidati da esperti di settore nazionali e stranieri, come Hidetsugu Ueno del Bar High Five di Tokyo e Marian Beke del The Gibson di Londra. Nel pomeriggio di sabato 6 maggio ci sarà una gara al Mercato Centrale di Firenze tra i 16 bartender partecipanti. Eleggerà il vincitore, una giuria composta da nomi di spicco del mondo della miscelazione, tra i quali i bartender Mattia Pastori e Alessandro Procoli e la partecipazione di Neri Marcorè. Sempre nella giornata del 6 maggio, ci sarà anche uno spazio per conoscere le nuove leve della miscelazione fiorentina.

I commenti degli utenti