Passioni nipponiche: cosa sono i dorayaki?

12 maggio 2017

Chi è cresciuto negli anni Ottanta ricorderà certamente il cartone animato che racconta le avventure di un buffo gatto blu, che ne combina di tutti i colori. Il suo nome è Doraemon ed è ghiotto di speciali dolcetti giapponesi, i dorayaki. Questa golosa merenda, famosa e amata in tutto il Giappone da decenni, consiste in piccole frittelle circolari simili ai pancake americani. La particolarità sta tutta nella farcitura: i dorayaki originali vantano un ripieno rosso, corposo e non troppo dolce, preparato con i fagioli rossi azuki e chiamato anko.

doraemon_vs_dorayaki

Come dicevamo, i dorayaki esistono da moltissimi anni, ma la forma e la consistenza che conosciamo tutti è stata creata nel 1914 da Ueno Usagiya e resa celebre e popolare dal cartone animato di Doraemon. Ma la loro storia potrebbe risalire a moltissimi anni prima. In giapponese dora significa gong, e sarebbe proprio la somiglianza con lo strumento musicale utilizzato nei templi giapponesi ad aver dato loro il nome. Si narra, infatti, che un samurai di nome Benkei dimenticò il suo gong a casa di un contadino. Non sapendo come utilizzarlo, il contadino se ne servì per preparare il primo dorayaki della storia.

dorayaki

Ovviamente, come accade per tutte le ricette esportate nel mondo, anche i dorayaki hanno subìto una sorta di occidentalizzazione. I due strati di kasutera (impasto simile ai pancake e al pan di Spagna) restano invariati, ma si dà libero sfogo alla fantasia in fatto di ripieno. Dalla classica crema di nocciole alla confettura di frutti di bosco, passando per il cioccolato o la crema di castagne, i dorayaki possono essere farciti in moltissimi modi a seconda del gusto di chi li prepara. I dorayaki sono quindi riempiti come un panino, sono privi di grassi (almeno nella versione originale) e sono perfetti per una colazione o una merenda energetica ma leggera.

dorayaki-usagiya

Chi volesse gustare i migliori dorayaki del Giappone dovrebbe recarsi al 1-10-10 Ueno di Taito-Ku (Tokyo) dove si trova il negozio Usagiya che porta il nome dell’inventore del dorayaki.

I commenti degli utenti