Bologna: 6 locali per mangiare all’aperto e godersi l’estate

13 giugno 2017

Bologna d’estate esprime il meglio di sé: locali, eventi, mostre, rassegne estive. È una città che non annoia e anzi risveglia ogni desiderio, primo fra tutti quello di godere di una pausa al fresco davanti a un buon piatto. Ogni anno il dilemma è quasi sempre lo stesso: quale luogo scegliere per un pranzo o una cena all’aperto pur rimanendo nel centro della città, nel cuore pulsante della movida estiva? Seppur siano tanti i locali che decidono di mettere qualche tavolino all’aperto o sotto i portici, siamo venuti in vostro aiuto scegliendo alcuni ristorantini di Bologna che uniscono buona tavola e fresche serate con un dehors o un giardino all’aperto.

  1. pane-e-panellePane e Panelle (via San Vitale, 71). Qui Bologna accoglie la Sicilia e le sue ricette di mare in un ambiente casalingo ma molto curato e accogliente che nelle sere estive si amplia in una bellissima corte interna. La cucina è fatta di sapori semplici, perfetti per una serata con il giusto mix di buona cucina e bell’atmosfera.
  2. trattoria-da-meTrattoria da Me (via San Felice, 50). Cucina tradizionale con un tocco d’innovazione: è questo che propone Trattoria da Me, locale storico del panorama culinario bolognese che ha riaperto un anno fa con una nuova veste e una gestione passata in mano alla nuova generazione familiare. Nella centralissima via San Felice cenare all’aperto sembra quasi impossibile, ma il dehors che affaccia sul portico vi accontenterà.
  3. osteria-bartolini-2Osteria Bartolini (piazza Malpighi). Il grande platano che si staglia sulla piazza è diventato il simbolo di questo ristorante che, dell’osteria, mantiene i sapori semplici come il fritto misto di mare, cavallo di battaglia di questo locale. Mangiare sulla terrazza esterna è un’esperienza unica, l’atmosfera è molto suggestiva e vi farà apprezzare la città anche nelle sere più calde.
  4. da cesarinaLa Cesarina (piazza di Porta Santo Stefano). Indiscutibilmente questo ristorante offre uno dei migliori scorci di Bologna, si trova nel cuore di piazza Santo Stefano e questa sua caratteristica già di per sé vale una cena. Se desiderate regalarvi una serata elegante, qui troverete un bellissimo dehors esterno e una cucina tradizionale molto gustosa.
  5. botanicaBotanica Lab (via Battibecco, 4/c). A due passi da piazza Maggiore, in un vicolo tranquillo, fuori dal caos del centro città si trova questo locale di recente apertura. Qui solo cucina leggera, materie prime scelte con cura e servite con altrettanta, per offrire un’alimentazione salutare, vegetariana e vegana, con una grande impronta creativa. Vi aspettano naturalmente dei tavolini all’aperto, per farvi apprezzare in toto la bellezza di Bologna nelle sere estive.
  6. tagliatelleFantoni (via del Pratello, 11) è una storica osteria bolognese: tovaglie a quadretti, caraffe di vino, primi piatti nel pieno rispetto della tradizione. È l’esempio di una Bologna senza tempo, di un luogo in cui ogni generazione ha cenato almeno una volta, possibilmente nel dehors al fresco, accompagnati dal brulicare incessante di voci di via del Pratello e da un buon bicchiere di vino rosso.

Clicca qui per visualizzare la mappa

I commenti degli utenti