Niko Romito tra i finalisti del Basque Culinary Prize

15 giugno 2017

C’è anche Niko Romito tra i dieci finalisti del Basque Culinary Prize. Il cuoco, uno degli 8 chef italiani più premiati dalla guida Michelin, ha visto selezionato il suo progetto Intelligenza nutrizionale tra le 110 proposte arrivate sul tavolo della giuria internazionale del premio mondiale per la gastronomia etica. Si è meritato il posto in classifica per “aver concepito con l’Università La Sapienza di Roma un protocollo che permette agli ospedali di servire pasti più sani e gustosi, aspetto dalle ripercussioni positive sul benessere fisico ed emotivo dei pazienti”.

Niko Romito

Il premio, alla sua seconda edizione, che si propone lo chef che con il suo operato agisce positivamente sulla comunità e la società che lo circondano. Il vincitore sarà quindi scelto da una giuria, costituita dai più importanti chef ed esperti nel settore della cultura del cibo e sarà nominato il 18 luglio a Città del Messico. Il premio, dell’importo di 100mila euro, dovrà essere devoluto per un progetto o un’istituzione scelto del vincitore.

  • IMMAGINE
  • Francesco Fioramonti

I commenti degli utenti